menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Molteni si laurea campione italiano di discesa libera Giovani

Per il lecchese strepitosa affermazione ai Tricolori di Bardonecchia. «Ringrazio allenatori e famiglia. Ripagati i sacrifici di tutti».

Nicolò Molteni è il nuovo campione italiano di discesa libera categoria Giovani.

La gara è stata disputata sulle nevi di Bardonecchia, in due manche, per Molteni perfette: la prima chiusa con il tempo di 59"78 e la seconda in 59"60. Uno splendido finale di stagione per il lecchese e per lo Sci Club Lecco. «È stato un gran bel risultato – commenta a caldo il neocampione Italiano – Non credevo di andare così forte, la pista era abbastanza piana. Ho cercato di dare tutto quello che avevo. Sapevo di essere andato bene già dopo la prima manche, ma sapevo anche che nella seconda non mi sarei potuto risparmiare. Se fossi sceso dando l'80% non avrei ottenuto questo risultato».

Un titolo meritato e conquistato con grinta e determinazione. «Ringrazio gli allenatori e la mia famiglia - prosegue Molteni - I miei sacrifici e quelli di tutti loro sono stati ripagati».

Soddisfattissimo il suo allenatore Carlo Riva: «Quest'anno ci mancava un titolo ed è arrivato in extremis - commenta a nome di tutto lo staff tecnico bluceleste - Siamo contentissimi. La vittoria di Nicolò è speciale: è un atleta con ottime doti ma non era un predestinato, questo risultato lo ha raggiunto grazie al duro lavoro, ai sacrifici, alla determinazione e alla grinta che lo hanno sempre accompagnato».

Il prossimo anno per Molteni dovrebbero aprirsi le porte della Nazionale maggiore di sci alpino, terzo lecchese dopo Davide Cazzaniga e Tommaso Sala, entrati nell'orbita azzurra nelle ultime due stagioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento