menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Canottaggio: oro per l'Ungheria, equipaggio "made in Moto Guzzi"

Adrian Juhasz, Bela Simon Jr e la timoniere Andrea Vanda Kollath trionfano a Sarasota sul "Due con" allenato da Eros Goretti

Titolo mondiale di canottaggio, a bordo del "Due con", per tre ragazzi ungheresi. Un successo da ascrivere a pieno titolo alla Canottieri Moto Guzzi.

Sull'acqua, i protagonisti sono stati Adrian Juhasz, Bela Simon Jr e la timoniere Andrea Vanda Kollath. I tre ragazzi hanno trionfato a Sarasota, sede dei Campionati del mondo 2017, anticipando sul traguardo di quasi due secondi Australia e Germania.

Una grande soddisfazione per la Canottieri Moto Guzzi, che ha ospitato quasi un mese gli atleti ungheresi, tesserati proprio per il club mandellese, nella rifinitura della preparazione.

"Un successo per molti inaspettato – è il commento di Livio Micheli, presidente della Canottieri Moto Guzzi – ma non per noi che abbiamo avuto modo di seguire questo equipaggio. Per un mese, infatti, si è allenato a Mandello sotto l’occhio vigile del suo allenatore, con qualche proficua “benedizione” del nostro grande e inossidabile Giuseppe Moioli. Questo successo consacra anche la capacità tecnica del nostro vicepresidente e allenatore Eros Goretti, nonché la bontà del suo programma, frutto di tanti studi e comparazioni in costante aggiornamento".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Le migliori stazioni ferroviarie d'Italia

  • social

    Una nuova truffa per gli utenti di Whatsapp

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento