Sport

Cazzaniga esordisce in Coppa del mondo: 40° in discesa libera

Giornata da ricordare per l’atleta cresciuto nello Sci Club Lecco, sulla difficile pista di Santa Caterina

Sarà una stagione da ricordare a lungo per lo Sci Club Lecco. Non solo perché la Fisi ha confermato il sodalizio bluceleste al secondo posto in Italia per quanto riguarda l'attività giovanile. E non solo per i risultati che arriveranno dalle categorie Children e Baby, come ogni anno.

Il 2015 entrerà di diritto negli annali per la straordinaria impresa, tagliata a un paio di settimane di distanza, compiuta da Tommaso Sala e Davide Cazzaniga, entrambi capaci di esordire nella Coppa del mondo assoluta, il gotha dello sci alpino mondiale.

Sala ha assaporato la gioia in slalom speciale il 12 dicembre scorso a Val d'Isere, dove non ha centrato la qualificazione alla seconda manche uscendo di pista. Cazzaniga ha avuto il suo momento indimenticabile martedì 29 dicembre a Santa Caterina Valfurva, sulla difficile pista Deborah Compagnoni: bravissimo a giungere al traguardo in una gara che ha mietuto "vittime" illustri (e dopo il 12° tempo nella seconda prova cronometrata), Davide si è piazzato 40° con un ritardo di 4"40 dal vincitore, il francese Adrien Theaux. Alle sue spalle è giunto un veterano come lo statunitense Marco Sullivan. 

"Siamo strafelici e stracontenti - ha dichiarato Pierfrancesco Dei Cas, allenatore facente parte lo staff tecnico Giovani e Senior - Finalmente Cazzaniga ha la possibilità di dimostrare a grandi livelli la sua caratura e di potersela giocare con i "big" dello sci. Per lui è un punto di arrivo ma anche di partenza, per lo Sci Club Lecco decisamente un obiettivo centrato frutto di otto lunghi anni di lavoro". Sia per Tommaso Sala che per Davide Cazzaniga si tratta di un importante viatico verso l'ingresso stabile nel gruppo degli azzurri di Coppa del mondo, mentre lo Sci Club Lecco ha la conferma della bontà della propria scuola.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cazzaniga esordisce in Coppa del mondo: 40° in discesa libera

LeccoToday è in caricamento