menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il 5 luglio Niccolò Mornati al Tribunale nazionale antidoping

Il canottiere mandellese, positivo a un controllo lo scorso 6 aprile e nel frattempo sospeso dall'Aniene Roma, in udienza al Tna.

Niccolò Mornati comparirà il 5 luglio davanti alla I^ sezione del Tribunale nazionale antidoping. L'udienza che coinvolge il canottiere è in programma alle 14.30.

Mornati, come si ricorderà, era stato trovato positivo all'anastrozolo in un controllo effettuato lo scorso 6 aprile. Il mandellese, 35 anni e una carriera di alto livello alle spalle, si stava preparando a partecipare ai Giochi di Rio de Janeiro sul Due senza con Vincenzo Capelli, equipaggio già qualificato per la rassegna a cinque cerchi.

L'anastrozolo è una sostanza conosciuta in ambito sportivo come diffuso coprente dell'assunzione di sostanze a base di steroidi. Mornati, nel frattempo, è stato sospeso dall'attività agonistica dal suo circolo, la Canottieri Aniene Roma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento