Un giovane allenatore per la Np Olginate: panchina a Giorgio Contigiani

Classe 1982, marchigiano, è tecnico a tempo pieno dal 2016. Nelle ultime tre stagioni esperienza in A2 come assistant coach a Jesi. Il ds Ripamonti: «Forte propensione all'interazione umana e professionale»

Giorgio Contigiani, nuovo tecnico della Np Olginate

Giorgio Contigiani, classe 1982, marchigiano, è il nuovo allenatore della prima squadra della Np Olginate che milita in Serie B. Toccherà a lui raccogliere l’eredità di Massimo Meneguzzo, esonerato domenica mattina dopo il successo su San Vendemiano.

La carriera

Contigiani ha giocato nelle giovanili di Macerata, quindi alla stamura Ancona in B1, a San Marino e Sant'Elpidio in B2, poi a Bergamo e a Montegranaro, dove vince il campionato di C1 e disputa tre stagioni in B2, per poi concludere la sua carriera da giocatore con tre anni a Civitanova.

Sin da giocatore, Contigiani inizia ad allenare le giovanili, di volta in volta nella società in cui milita. Nel 2009 viene nominato responsabile del vivaio di Macerata per poi allenare anche la prima squadra in Serie D. Nel 2016 diventa allenatore a tempo pieno: nelle ultime tre stagioni si è seduto sulla panchina dell’Aurora Jesi in A2 come assistant coach.

Da venerdì 27 dicembre il tecnico marchigiano sarà al lavoro con la squadra biancoblu e avrà disposizione otto giorni per preparare il suo esordio a Soresina il 4 gennaio 2020, match valido per l’ultimo turno del girone di andata.

Le parole della società

«Uno dei principali obiettivi della società è quello di offrire alla squadra serenità unita a forti motivazioni - commenta il ds Fabio Ripamonti - Per questo motivo abbiamo deciso di puntare dritti su Giorgio Contigiani che corrisponde perfettamente al nostro profilo e in lui abbiamo individuato, oltre alla conoscenza tecnica del basket, una forte propensione all’interazione umana e professionale. Caratteristiche che permetteranno di lavorare, se possibile, ancora più energicamente ai fini del raggiungimento degli obiettivi che ci eravamo prefissati a inizio stagione. Un caloroso augurio di benvenuto a Giorgio da parte di tutta la dirigenza Npo e della comunità olginatese».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Covid-19, i numeri del "Manzoni": occupato l'ottanta per cento dei posti nei reparti ad-hoc. Piena la terapia intensiva

  • Ferrovie, sulla Milano-Lecco debutta il treno Caravaggio: «Investimento triennale da un miliardo e mezzo»

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento