menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ivan Riva in azione

Ivan Riva in azione

NP Olginate Gordon perde in casa contro 7 Laghi Gazzada

Niente da fare per i ragazzi di coach Tritto che escono sconfitti per dallo scontro casalingo contro la super quotata 7 Laghi Gazzada

NPO Gordon Olginate – 7 Laghi Gazzada: 68 – 81 (18-20; 31-44; 47-61)

NPO Gordon Olginate:
Penci , Pogliaghi ne, Verlato 2, Tavola 6, Casati Luca ( Cap.), Lanzani 4, Beretta 8, Riva 29, Casati Andrea 5, Casati Simone 12, All. Tritto Antonio

7 Laghi Gazzada: Passerini 5, Garavaglia ne, Biganzoli 4, Spertini (Cap) 24, Moalli, Terzaghi 24, Bertoglio 10, Testa 4, Fedrigo 7,  Moraghi 3, All. Garbosi Fabrizio
Arbitri: Sig. Grandi Fabrizio; Civitillo Felice di Milano

NPO GORDON arriva alla sfida con la prima della classe con le ossa rotte . . . fuori Zambelli per distorsione alla caviglia e con Lanzani e Tavola che sino a ieri erano a letto con febbre. Decisamente non il miglior modo per poter affrontare la forte compagine varesina.

Nonostante tutto la truppa olginatese scende in campo agguerrita e consapevole di poter dare battaglia ed infatti e’ proprio cosi. I primi 5 minuti sono spettacolari. NPO e’ aggressiva in difesa ed in attacco esprime un gioco corale e spumeggiante che tramortisce Gazzada e a suon di assist e esecuzioni perfette Riva, Casati Andrea e Beretta allungano 15-5 dopo 6’. Inevitabile il time out chiamato da Coach Garbosi per strigliare i suoi e per assestare una difesa a zona che terra’ per tutto il primo tempo. Scelta fondamentale in quanto al rientro in campo la partita diventa piu’ equilibrata e grazie ad un incontenibile Spertini rientrano e sulla sirena proprio lui sigla il sorpasso 18-20 con una bomba impossibile. Da notare che nella prima frazione proprio il capitano varesino ha messo a segno 14 dei 20 punti con un 4/5 da 3 tenendo a letteralmente a galla i suoi.

Il secondo quarto riparte sotto l’insegna dell’equilibrio e quando Tavola segna la tripla NPO torna a +4 (25-21) e neanche a dirlo Spertini mette a segno la sua 5° tripla in 12’ (MVP al termine con 24 punti e 8/11 al tiro, MICIDIALE) e sempre lui al 14’ sigla il sorpasso sul 27-28 dando il via al break decisivo per l’esito finale della partita in quanto finalmente Terzaghi (miglior realizzatore del campionato) diventa devastante con 13 punti in 6’ per un 2-14 di parziale, andando al riposo lungo sul 31-44.
Comunicato Stampa #55 – 22 Marzo 2015

Nel terzo periodo Olginate paga lo scotto del precedente break e in campo si vede che i ragazzi sono meno convinti che in avvio anche perche’ hanno perso la coralita’ e troppo spesso le azioni in attacco sono costruite sul gioco dei singoli con tiri affrettati e fuori ritmo. Sul fronte opposto Gazzada e’ in serata record dal tiro oltre l’arco e quando Fedrigo e Bertoglio mettono a segno in sequenza 3 bombe si raggiunge il massimo vantaggio del +19 sul 34-53 per poi chiudere il quarto sul 47-61.

Proprio quando la partita sembra che non abbia piu’ nulla da dire Olginate ritrova la difesa che conosciamo e con in campo la coppia Verlato – Lanzani si torna a spingere e qualche buon recupero difensivo agevola dei buoni canestri in transizione e in 3’ minuti un parziale di 13-4 si riportano a soli 7 punti per il 66-73 con 2’ da giocare.

Gazzada attacca, rischia di perdere la palla che fortunosamente arriva nelle mani di Terzaghi che sulla sirena getta letteralmente il pallone contro il tabellone segnando da 3 per il decisivo +10 facendo crollare ogni flebile speranza di rimonta . Da segnalare che quest’ultima e’ stata la terza bomba di tabella segnata dai varesini.

Comunque alla fine gli ospiti si aggiudicano meritatamente l’incontro e possono cosi’ festeggiare l’accesso matematico ai play off e il primato di classifica.

Per NPO GORDON una prestazione altalenante fatta da un’ottima partenza dimostrando che quando gioca in velocita’ e coralmente riesce a mettere in campo un gioco spettacolare ed efficace e che quando perde questa caratteristica tutto diventa piu’ difficile.
Statisticamnete Ivan Riva si conferma in uno stato di ottima forma con 29 punti e 28 di valutazione ed un Matteo Beretta dominatore in area con 14 rimbalzi, 8 punti e 22 di valutazione e soprattutto riuscendo a contenere Moraghi
Tra una settimana NPO sara’ impegnata nella trasferta contro Milano 3 impegnata nel testa a testa con Iseo e Calolzio per l’ultimo posto che da diritto ai play off.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento