menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nuoto: agli Italiani di Roma anche gli atleti del Bione

Tra i protagonisti più attesi anche i lecchesi: Negri, Patetta e Ratti puntano al podio.

C'è grande attesa per i Campionati italiani di categoria che si svolgeranno dal 4 al 6 agosto a Roma, allo Stadio del Nuoto del Foro Italico. I primi a scendere in acqua, dal 4 al 6 agosto, saranno i Ragazzi, mentre dal 7 al 10 toccherà a Juniores/Cadetti/Seniores.

Il Team Nuoto SM di stanza al Bione si aspetta molto dai suoi atleti impegnati nella rassegna tricolore, Silvia Scalia in primis: la nuotatrice di Oggiono gareggerà nei 50 farfalla, ma soprattutto nei 50, 100 e 200 dorso, gare in cui è la favorita.

Coach Maurizio Pompele punta anche su Susanna Negri, impegnata nei 400 e 800 stile, 200 e 400 misti, 200 farfalla. In lizza inoltre Marco Panarari nei 200 stile, Angelo Moroncelli nelle staffette, Michele Castelli nei 100 dorso.

I fari si accenderanno però su Martina Ratti (200 farfalla, 200 e 400 misti, 100 e 200 dorso) e Ludovica Patetta (200 e 400 misti, 100 e 200 dorso, 400 e 800 stile), grandi protagoniste della stagione e in odore di podio.

«Il gruppo si è preparato molto bene per questo appuntamento - spiega coach Maurizio Pompele - Merito anche del collegiale svolto al Sestriere. Quanto ai singoli vale la pena citare Susanna Negri, ma vedo bene anche Martina Ratti e Ludovica Patetta. Quest'ultima va forte sia nei 200 dorso sia nei 400 misti, anche se le finali di queste due gare si svolgeranno nello stesso giorno e quindi decideremo al momento su quale puntare».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento