menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Simone Casati

Simone Casati

L'Np Olginate Gordon pronta per il riscatto contro Manerbio

Olginate si appresta, sabato 22 novembre, ad affrontare la trasferta in terra bresciana contro la formazione di Manerbio che viene dalla pesante sconfitta di Bernareggio.

La Societa’ NP Olginate ha definito, in questa settimana, un accordo di sponsorizzazione con la John Martin Italia filiale italiana della prestigiosa azienda birraia belga John Martin - www.anthonymartin.be/it - proprietaria di importanti marchi leader che operano nel mercato delle birre tra cui si distingue il brand GORDON che attraverso una ampia gamma di prodotti e’ riuscita ad acquisire una importante fetta di mercato nel segmento delle birre di alta qualita’.

Gordon – Finest Beers – “E’ la prima volta che decide di sponsorizzare una squadra nel mondo dello sport” queste sono le prime parole del Dott. Giancarlo Trizzullo, Amministratore della John Martin Italia Srl. Premetto che non avevo mai seguito il basket e la mia prima partita è stato l’incontro d’esordio di Olginate nel derby contro Calolzio. In quella partita mi sono divertito e ho ritrovato nel basket molti aspetti che sono insiti nel nostro DNA di azienda e del prodotto GORDON ovvero quegli elementi distintivi come coraggio, forza, carattere, personalita’. In quella partita ho iniziato a conoscere il basket ma soprattutto la correttezza di questo sport e la lealta’ e tutto cio’ mi ha affascinato. Abbiamo scelto Olginate per il semplice fatto che ho trovato un ambiente sereno dove tutti ci mettono tanta passione e tutti portano il proprio mattoncino per un fine comune divertendosi ed offrendo l’opportunita’ a giovani ragazzi di praticare lo sport che amano con tanta passione”.

Il Presidente dell'NP Olginate Gordon Luca Bonacina ha commentato così il nuovo accordo: "Sono molto soddisfatto del nuovo accordo. Il supporto del nuovo sponsor come quello dei diversi sostenitori che, sino ad oggi sono stati al nostro fianco, sono indispensabili per fare fronte agli impegni che un campionato importante come quello di Serie C richiede. L'estate scorsa abbiamo fatto delle scelte oculate e parsimoniose ma la nuova categoria e' decisamente più onerosa della precedente e pertanto ci siamo messi alla ricerca di nuovi sostenitori. Nonostante la difficile situazione che attanaglia l'economia italiana abbiamo trovato persone ed aziende che hanno compreso la nostra passione e ci stanno aiutando non poco per poter garantire ad Olginate di avere una squadra che possa rappresentare al meglio il nostro territorio.

Ma tornando al basket giocato La partita di sabato vedrà Olginate contrapposta ad un'altra formazione neopromossa che viene da due esaltanti stagioni culminata con la promozione in Serie C grazie ai suoi tre moschettieri, l'argentino Moreno, Savazzi e Marchetti che garantiscono tanta qualità e altrettanta esperienza considerata l'età media di 37 anni. Durante l'estate il Team Manager Portesani è riuscito a mettere a segno due importanti colpi strappando il 35 enne Denti, protagonista con Crema alla promozione in Serie B e il talentuoso Speronello classe '95, cresciuto cestisticamente nelle giovanili della Leonessa Brescia e lo scorso anno ha militato a Piacenza in serie B con all'attivo 10' e 3 punti di media a partita contribuendo alla promozione in Serie A Silver.

Il sesto uomo di gran talento e fisico e' Ndyaie Ababacar classe '90 attualmente miglior rimbalzista del campionato ed in cima alla  classifica anche delle palle recuperate e di quelle perse. Manerbio dopo una partenza bruciante in cui ha messo al tappeto Milano 3, Calolzio e Gazzada e' inciampata in 4 sconfitte consecutive di cui l'ultima a Bernareggio e' stata una debacle con un pesante - 24.

La mina vagante sarà l'argentino Maxi Moreno che attualmente guida la classifica del campionato come: miglior realizzatore (19,5 di media), miglior assist man, miglior valutazione e giocatore che subisce più falli a partita. Un vero leader che sa concludere, ma soprattutto capace di imprimere ai suoi ritmi elevati consegnando importantissimi assist e dotato di un tiro felino anche da distanze siderali. Ma i pericoli arrivano anche dal già citato Speronello con i suoi 10,5 punti a partita e da Savazzi e Marchetti che viaggiano a 9 punti.

NPO Gordon si presenta al match dopo la buona ma non perfetta partita contro Saronno, ma soprattutto con i fratelli Luca e Andrea Casati alle prese con infortuni. Luca sicuramente non sarà della partita causa distorsione alla caviglia occorsa settimana scorsa mentre Andrea alle prese con un dolore Matteo Beretta, 4° miglior rimbalzista del campionato. Dopo aver mancato il tap in della vittoria con Saronno sembra dire a coach Tritto "tranquillo ci penso io" I fratelli Luca e Andrea Casati entrambi infortunati, luca certamente out , Andrea in forse per problemi al ginocchio che lo blocca da qualche settimana e sarà in forse sino all'ultimo allenamento di venerdì. Il prossimo appuntamento casalingo è  fissato per sabato 29 Novembre ore 21,00 contro Cocoon Lissone data in gran ripresa ed in lotta per risalire posizioni in classifica.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento