Sport

Np Olginate Gordon soffre ma alla fine 65 a 61 contro Boffalora

Olginate: i padroni di casa gioca un primo quarto da antologia annichilendo Boffalora che subisce la velocità grinta e precisione dei padroni di casa. Poi i padroni di casa soffrono il ritorno degli ospiti e chiudono il match nell'ultimo minuto.

NP Olginate Gordon - Boffalora: 65 - 61 (20 - 6, 10 - 22, 15 - 15, 19 - 18)

NP Olginate Gordon: Zambelli 6, Penci 6, Verlato, Tavola 4, Casati L. (Cap) 8, Lanzani 3, Beretta 2, Riva, Casati A. 11, Casati S 25. All. Antonio Tritto

Boffalora: Guidi, Colombo 2, Fumagalli 15, Rossi 7, Di Meco 2, Loizate 5, Pastori 5, Toso, Vercesi 15, Pecchia 10. All. Paolo Galbiati.

Arbitri: Giuseppe Ringoli, Cristina Mignogna

Olginate: i padroni di casa gioca un primo quarto da antologia annichilendo Boffalora che subisce la velocità grinta e precisione dei padroni di casa. Poi però Olgianate si spegne tutto d'un tratto come una lampadina e Boffalora prima si avvicina e poi agguanta i padroni di casa che intanto perdono Riva.

Il secondo e terzo quarto Boffalora non molla e mantiene Olginate a distanza di pochi punti grazie ad un Vercesi in serata di grazia., fino al sorpasso a metà dell'ultimo quarto. Coach Tritto si agita in panchina, fino a quando e 3' dalla fine Simone Casati mette a segno tre canestri dei suoi e i biancoblu allungano trovando il distacco di 5 punti che risultano decisivi epr la vittoria finale.

Cronaca: la partita inizia sui binari di perfetta parità con Olginate avanti di due punti fino al 5° di gioco quando S. Casati mette a segno la sua prima tripla ed è 9 a 4 per i padroni di casa. A segnare il primo mini-breack è ancora Casati a segno con la sua seconda tripla. Olginate è incontenibile in attacco ed a 2' e 20" dalla sirena è già sul +12, 16 a 4, mettendo il match già sui binari giusti. Il primo quarto Olginate lo chiude in scioltezza sul punteggio di 20 a 6.

Nel secondo quarto Olginate riduce i tempi e gioca più rilassata ed ecco che subito Boffalora ne approfitta riducendo le distanza a 11 punti, 24 a 13 per i padroni di casa, dopo 5' di gioco. Boffalora insiste e dopo un canestro da 3 di Lanzani ecco ridurre ancora le distanze con una bomba da 3 di Vercesi ed è -9, 27 a 18 per Olginate. I padroni di casa continuano a prendere alla leggera Boffalora e questa ne approfitta con Vercesi che va a segno a ripetizione anche da 3 e così gli ospiti chiudono sotto di soli 2 punti, 30 a 28 per Olginate.

Nel secondo quarto dopo pochi secondi Boffalora va a canestro da sotto beffando la difesa di Olginate e coach Tritto esplode con i suoi. Olginate non si riprende e Boffalora va a segno due volte con Loizate, di cui una da 3 ed è sorpasso, 35 a 34 per gli ospiti. Finalmente Olginate si sveglia dal torpore che durava da alcuni minuti e lo fa con S. Casati a segno da 3, a 4' e 30" dalla sirena, per il 37 a 35. I padroni di casa insistono con Casati S. che va a segno da tutte le parti, mettendo a segno anche la bomba da 3 per il 45 a 37 a 2' dalla fine del quarto.Boffalora intanto trascinata da un Vercesi in serata riduce ancora le distanze e si porta a -2, 45 a 43 per Olginate  e qui si chiude il terzo quarto.

Nell'ultimo quarto le squadre sono molto nervose e sentono la posta in palio, sbagliano molto e nessuna delle due riesce a piazza il breack decisivo, così dopo quasi 4' di gioco Olginate è avanti di un solo punto, sul 49 a 48. Boffalora passa addirittura in vantaggio con un contropiede di Pecchia che però viene subito pareggiato da un centro di Penci. Poi ci si mette la fortuna ad arridere ai padroni di casa quando un tiro da 3 di S. Casati che sembrava uscire è invece andato a canestro ed è 54 a 50 per i padroni di casa a 4' e 30" dalla sirena. Olginate si mette nelle mani di S. Casati che dopo 20" mette a segno un canestro impossibile ed è 56 a 50. Anche il capitano L. Casati non è da meno e da sotto mette a segno un canestro impossibile in caduta. Subito dopo si ripete e Olginate allunga sul 61 a 53 a 1' e 40" dalla fine. Sembra fatta ma a 21" dalla sirena un canestro da 3 di Fumagalli porta Boffalora a -2, 61 a 59 per Olginate. Gli ultimi secondi sono adrenalina pura, con Olginate che tiene palla fino a quando Simone Casati subisce fallo, va in lunetta mettendo a segno tutti e due i tiri liberi per la vittoria finale di Olginate per 64 a 61.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Np Olginate Gordon soffre ma alla fine 65 a 61 contro Boffalora

LeccoToday è in caricamento