menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

NP Olginate Gordon tutto pronto per il riscatto

Gordon NP Olginate si appresta a scontare l’ultima giornata di castigo inflitta dalla federazione, senza coach Tritto giocando sul campo neutro di Crema contro la quotata Milano 3 che attualmente è seconda in classifica.

Si torna dalla battaglia di Gazzada senza i due punti ma con un'altra prestazione che ha messo in difficolta’ sino all’ultimo una squadra che ha come obiettivo la promozione in serie B. In terra varesina NPO GORDON non ha giocato una gran partita e soprattutto e’ mancata al tiro facendo registrare basse percentuali, ma soprattutto per la prima volta in stagione ha perso il confronto nel computo totale dei rimbalzi soffrendo in modo particolare il lungo Moraghi che ha propiziato il break decisivo per Gazzada. Detto questo OLGINATE ha risposto con il consueto cuore ma la poca lucidita’ nelle azioni conclusive ha pesantemente influito sull’esito finale.

In casa NPO non si fanno drammi e si continua il cammino consapevoli che tutti stanno offrendo il meglio di se stessi, in allenamento ci si applica e che le sorprese positive continueranno a venire da qui a fine stagione.

"L’aspetto positivo è che Olginate è giunta all’epilogo del castigo maturato nel post partita di Manerbio, dove siamo stati oltremodo penalizzati e proprio per questo tutti insieme stiamo lavorando per mitigare l’impatto che significa giocare senza allenatore e sempre in trasferta - afferma il “DS Fabio Ripamonti” - , siamo una società che si è affacciata al campionato in punta di piedi e siccome stiamo costruendo qualcosa di importante per il nostro territorio e per Olginate non ci faremo demotivare da questi fattori esterni e continueremo a dare il meglio sul campo come abbiamo saputo fare contro Lissone nel frattempo ci stiamo preparando per il grande ritorno al PalaRavasio del 20 dicembre contro Valceresio".

Sabato Olginate sarà impegnata contro la seconda forza del campionato – Milano 3 – che lo scorso hanno fu la sorpresa della Serie C conducendo a lungo il campionato ed approdando alle fasi finali dei play off .

In questa stagione i milanesi si sono ulteriormente rinforzati inserendo un pezzo pregiato per la serie C – Bob Anzivino gia’ protagonista con Desio, Lecco e Crema. Anzivino è stato l’innesto perfetto in una squadra super collaudata come quella milanese che gioca a memoria e che da anni si basa su un roster cresciuto insieme. I giocatori più rappresentativi e pericolosi sono Colombo con 15,9 punti a partita, l’atipico Giocondo capace di incidere in diversi ruoli che viaggia a 12,9 pp, Il play tutto fare Iacono capace di imprimere i ritmi del gioco risultando determinante anche in fase realizzativa con i suoi 12,9 pp, mentre Anzivino oltre ai suoi 10,2 pp garantisce ai suoi ben 8 rimbalzi di media pur non essendo un lungo, chiude il gruppo il giovane e dinamico Tandoi con 10,1 pp. La squadra è guidata da anni da Coach Pugliese volto ben noto dai tifosi che seguono EA7 Milano in quanto anche telecronista al Forum.

Nella trasferta di Crema NPO Gordon sarà guidata dal proprio capitano/allenatore Luca Casati che dovrà, per la terza partita consecutiva, guidare i propri compagni verso un impegno di elevata difficoltà non potendo confidare su un roster al meglio della condizione fisica. In settimana la formazione olginatese ho dovuto affrontare gli allenamenti a ranghi ridotti in quanto diversi giocatori non sono al meglio della propria condizione fisica ed in particolare Ivan Riva ancora claudicante per l’infortunio alla caviglia.

Detto questo coach Tritto ha chiesto al gruppo di lottare come di consueto e dare il massimo sul parquet di Crema evitando le disattenzioni e cercando di sfruttare al meglio i propri punti di forza con l’obiettivo di vendere a caro prezzo la propria pelle per poi tornare il 20 dicembre al PalaRavasio a giocarsi i due punti contro i varesini della Valceresio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento