menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

l'NP Olginate perde negli ultimi secondi per 56 a 55 il match contro Saronno

L'Np Olginate esce sconfittta, nel match disputato questa sera sabato 15 novembre, ma a testa alta novembre, contro Saronno una delle formazioni più quotate della DNC di basket,

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NP Olginate - Saronno: 55 - 56  (18 - 19, 13 - 14, - 15 - 14,  9 - 9)

NP Olginate: Zambelli 5, Penci, Verlato, Tavola 9, Casati L., Lanzani, Beretta 7, Riva 8, Casati A.6, Casati S. 20. All. Antonio Tritto

Saronno: Minoli, 5 Borroni, Mercante 3, Angiolini 9, Leva 7, Rossetti 4, Gurioli 15, Cappellari 2iu8_, Taglioretti De Piccoli 11. All. Paolo Piazza

Arbitri: Marco Marzulli, Nicola Octavian Dragoi.

Olginate: la partita so fa subito tirata, con Riva subito sugli scudi a segno con tiro in caduta palla sul tabellone e fallo subito per l'8 a 5 per i padroni di casa dopo 3' e 30" di gioco. Olginate gioca bene e manda a canestro Casati con una serie di passaggi che bucano la difesa ospite, ferma ad osservare. A 3' e 30" dal termine del primo quarto è Casati S. show, parte in contropiede andando al tiro forzato dalla lunetta, sbaglia prende il rimbalzo va sull'ala e mette a segno il 14 a 5 per Olginate. A Saronno però bastano 30" di amnesia totale dei biancoblu per rifarsi sotto andando a -2, sul 14 a 16, dopo una serie di errori incredibili in attacco e difesa dei padroni di casa. Angiolini ci mette del suo andando a canestro nel finale e subendo anche fallo per il 19 a 18 per gli ospiti.

Nel secondo quarto prosegue sulla scia di quanto fatto nel finale di primo, ma per Olginate ci pensa Casati che va a segno da 3 dopo 2' di gioco e riporta i suoi sul +2, 23 a 21. Anche coach Piazza ci mette del suo e dopo reiterate protesta su un paio di falli, in particolare di Tavola che a suo dire si meritava un antisportivo, si becca il tecnico . Intanto Casati S. prosegue il suo show, forse anche per dimostrare il suo valore a Piazza che a Lecco non lo considerò, mettendo a segno un'altra bomba da 3 da distanza siderale. Saronno però c'è e tiene botta ad Olginate grazie ad un Angiolini ispirato che smista palloni d'oro per i compagni che devono solo appoggiare la palla a canestro. Il match si chiude su un doppio tentativo di tiro di Zambelli che però non vanno a segno e Saronno chiude sul 33 a 31.

Il secondo tempo inizia ancora come il terzo quarto con Saronno micidiale in attacco e Olginate che fa fatica ad andare a canestro e così dopo 4' di gioco gli ospiti sono avanti di 5, sul 38 a 33. A rimettere parzialemente a posto le cose per i padroni di casa ci pensa Zambelli con una bomba da 3. Olginate non riesce a contrastare Gurioli e De Piccoli sotto le plance che fanno man bassa di rimbalzi e così Saronno è a +6, sul 42 a 36 a 4' dalla sirena. A 3' dal termine Olginate ha una sfuriata di orgoglio ed in 1 minuto recupera lo svantaggio e passa sul +1, 45 a 44 a 1' e 34" dalla chiusura, grazie ai centri di Casati S., Zambelli e Tavola. A riportare avanti Saronno ci pensa il solito Angiolini, in serata, che brucia Simone Casati andando a canestro e subendo anche fallo. Il terzo quarto si chiude sul 47 a 46 per Saronno.

Ancora una volta Saronno inizia meglio con un canestro da 3 di Gurioli per il +4, 50 a 46.  Il match è tirato, con le due squadre che non riescono a fare il break decisivo. Si arriva a 3' dal termine sul 54 a 50 per Saronno. La panchina ospite si scalda a 2' e 59" dalla sirena quando un canestro da 3 viene annullato per limite dei 24". Olginate raggiunge Saronno sul 54 pari a 1' e 26 dalla sirena con un'entrata di Casati S. che si guadagna anche il fallo. Saronno passa in vantaggio di 1, 56 a 55, a 17" dalla fine con due tiri liberi di Gurioli. Il match si chiude su una serie di tre tentativi sbagliati di Olginate che sarebbero valsi la vittoria finale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento