menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Olginatese, che beffa! Il Castiglione passa nel finale

Un gol del difensore Guagnetti all'84 permette alla capolista di passare sul campo dei bianconeri

Fu sconfitta di misura all’andata ed è stata sconfitta di misura anche al ritorno. Con diverse differenze però. All’andata il Castiglione meritava la vittoria, stavolta invece l’Olginatese ha giocato meglio di quella che era e che resta la capolista del girone ma che in questi 90 minuti è riuscita a tirare in porta una volta sola.

Il primo tempo è di marca bianconera. Mazzini ha subito la palla del vantaggio, ma la spara addosso a Boccanera in uscita. Verso la mezz’ora ci sarebbe anche un calcio di rigore in favore dell’Olginatese, ma l’arbitro lascia clamorosamente proseguire quando De Angeli affossa Cattaneo sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Castiglione, invece, non si vede mai.

Nella ripresa la partita non ha particolari emozioni, anche a causa delle difficoltà nel fare gioco causate da un terreno in pessime condizioni. L’occasione da gol più grande ce l’hanno però ancora i bianconeri, con Laribi che manca di pochissimo la zampata vincente su uno schema da corner, dopo la spizzata sul primo palo di Cattaneo. Ma quando la partita sembra ormai avviata verso il pareggio, all’83′ Guagnetti svetta in area e, approfittando in un Sordi non impeccabile, infila nell’angolo lontano il gol che decide la gara.

Finisce 1-0 per la squadra degli ex (De Angeli, Calandra, Lombardi, Mastrototaro e Cristofoli in campo, mister Delpiano e Molnar in panchina). L’Olginatese torna in zona playout, ma dopo queste ottime prestazioni contro le migliori del campionato lo fa con la consapevolezza di poterne uscire molto presto.

OLGINATESE 0

CASTIGLIONE 1

MARCATORE: Guagnetti 39’st.

OLGINATESE: Sordi, A. Corti, Menegazzo, Mara, D. Cattaneo, Arioli, Laribi, Greco, Mazzini, Di Fiore, Beccalli (Dotti 14’st) (Bianchimano 32’st). All. F. Corti.

CASTIGLIONE : Boccanera, Garattoni (Camilli 16′st), Ruffini, De Angeli, Guagnetti, Chiarini, Mastrototaro, Lombardi, Cristofoli, Maccabiti (Cazzamalli 16’st), Calandra (Molnar 49’st). All. Delpiano.

ARBITRO: Perissinotto di San Donà di Piave.

NOTE – Ammoniti: D. Cattaneo, Arioli, Greco e Menegazzo (O).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento