menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Olginatese, il Ciserano passa con la doppietta di Ghisalberti

Bianconeri sconfitti tra le mura amiche dai bergamaschi. Inutile il gol di Farina nel finale

C’è ben poco da salvare nel ko interno per 2-1 con il Ciserano. Gli avversari si sono dimostrati superiori a un’Olginatese troppo distante da quella vista domenica scorsa a Crema. La difesa è sembrata stranamente distratta, il centrocampo ha faticato e l’attacco… Chi l’ha visto? Insomma, la seconda di Fabio Corti sulla panchina della prima squadra non è andata assolutamente bene.

In settimana mister Corti perde i due protagonisti dell’ultima di campionato Rossi e Bianchimano e quindi è costretto a cambiare con Di Fiore e Merlo in attacco. Lo schema è il solito: 5-3-2. Ma i bergamaschi interpretano meglio la gara e per tutto il primo tempo sono padroni del campo. Il primo sussulto lo regala però Di Fiore che riesce a liberarsi bene al tiro, ma la palla è sul sinistro e il portiere avversario riesce a sventare la minaccia. L’occasione migliore del Ciserano è un colpo di testa di Colonnetti che esce di pochissimo. Anche Salandra ci prova di testa per gli ospiti al 42′, ma Sordi è sulla traiettoria del tiro. Il tempo si chiude con un bello scambio al limite dell’area di rigore che porta Laribi al tiro con la conclusione che scheggia la traversa.

Nel secondo tempo l’Olginatese prova a fare la partita, ma alla prima occasione passa il Ciserano. E’ il 12′ non scatta il fuorigioco, Ghisalberti si presenta tutto solo davanti a Sordi e lo trafigge: 0-1. La reazione tarda ad arrivare e bisogna attendere fino al 29′ per vedere una vera conclusione versa la porta bergamasca con il neoentrato Cabrini che fa tutto bene, ma sfiora il palo alla destra di Mora. Al 32′  Ancora Ghislaberti si fa vedere con un tiro che costringe alla bella parata Sordi. E due minuti dopo si chiude la gara. Salandra sfrutta l’assenza di Corti (in quel momento infortunato) sulla destra bianconera, crossa per l’incontenibile Ghisalberti che non perdona e di testa va in gol: 0-2. I bianconeri sono alle corde e si scuotono soltanto al 48′ con un colpo di testa di Di Fiore con poca fortuna, ma soprattutto con il primo gol in campionato di Farina, bravo a mettere in rete di testa in tuffo un cross di Greco: 1-2.

Poi l’arbitro fischia la fine. C’è poco da salvare e tanto da lavorare.

OLGINATESE: 1

CISERANO: 2

MARCATORI: 12′ st e 35′ st Ghisalberti (C), 49′ st Farina (O).

OLGINATESE: Sordi, Corti, Menegazzo, Mara (dal 18′ st Farina), Cattaneo, Ronchetti, Laribi (dal 9′ st Cabrini), Bono, Di Fiore, Greco, Merlo (dal 24′ st Formigoni). All. Corti.

CISERANO: Mora, Capelli (dal 18′ st Mingardi), Ruggeri, Rottini (dal 40′ st Zanotti), Suardi, Nicolosi, Dragoni, Salandra, Ghisalberti, Colonetti (dal 30′ st Tonsi). All. Magoni.

ARBITRO: Scordo di Novara.

AMMONITI: Cattaneo, Menegazzo, Cabrini (O), Capelli (C).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento