menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il rigore parato da Sordi

Il rigore parato da Sordi

Olginatese, Sordi regala il primo punto ai bianconeri

Il portiere si riscatta dall'errore di Castiglione salvando più volte il risultato e respingendo un rigore di Spampatti

Finalmente la classifica si muove. Oggi è arrivato il primo punto in campionato di questa stagione grazie al pari contro la Pro Sesto e soprattutto grazie alla bravura del portiere Marco Sordi che come al solito ha dimostrato grande personalità e bravura sia sulla linea di porta che in uscita, completando la prestazione perfetta con una fantastica parata sul rigore calciato da Fabio Spampatti, per un giorno scalzato dal trono di re del gol. Vero è che un punto non cambia la vita, ma fa morale e soprattutto arriva dopo una battaglia discretamente giocata e in inferiorità numerica (ancora una volta) per quasi tutto il secondo tempo.

La prima vera occasione della gara arriva al 19′ quando Spampatti calcia una punizione di poco fuori. ancora Spampatti prova a centrare lo specchio al 23′ con una girata che però esce a lato. L’Olginatese si fa vedere con l’ottimo Cabrini che tira in porta, ma la conclusione è deviata e Pansera può bloccare senza troppi problemi.

Siccome nel primo tempo il pallino del gioco è stato quasi sempre nei piedi dei bianconeri, la Pro Sesto si presenta nella ripresa con ben due cambi. La mossa sembra funzionare tanto che Sordi compie la prima magia della giornata parando al 2′ una conclusione a botta sicura di Spampatti. Otto minuti dopo ecco l’episodio che potrebbe cambiare la gara. Castagna si lancia in area, Menegazzo lo marca da dietro, il Toro di Civate cade e per l’arbitro è rigore con tanto di espulsione per il ’94 bianconero. Sul dischetto va Spampatti, calcia benissimo sul palo alla sinistra di Sordi, ma questo vola a deviare in angolo. Una parata difficilissima. Mister Dionisi sistema la squadra con un 4-4-1 e riesce a contenere i lanci lunghi per le punte sestesi con un Cattaneo ancora impeccabile. Al 40′ ci sarebbe anche la possibilità di portare a casa i tre punti con Cabrini che fa tutto benissimo fino alla conclusione che finisce alta. Al 45′ ancora Spampatti spaventa i tifosi di casa con un diagonale che finisce a lato. E in pieno recupero, su calcio d’angolo, la Pro Sesto si salva per tre volte su conclusioni ravvicinate grazie a una muraglia di difensori.

E’ 0-0. Per la prima volta la retroguardia non subisce gol e finalmente la classifica fa segnare un punto.

OLGINATESE: 0

PRO SESTO: 0

OLGINATESE: Sordi, Facconi (dal 33′ st Di Luccio), Corti (dal 22′ st Intravaia), Menegazzo, Mara, Cattaneo D., Laribi (dal 16′ st Cattaneo A.), Bono, Farina, Cabrini, Greco. All. Dionsi.

PRO SESTO: Pansera, Fronda (dal 37′ st Cernigoi), Ferri (dal 1′ st Chessa), Paris, Baresi, Gritti, Marzorati (dal 1′ st Fall), Capelloni, Castagna, Spampatti, Erba. All.

ARBITRO: Miele di Nola.

AMMONITI: Menegazzo, Laribi, Farina (O), Baresi, Pansera, Paris (P).

ESPULSO: 10′ st Menegazzo (O).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento