Sport

Da un campione olimpico a un'altra: Antonio Rossi premia Michela Moioli

L'assessore regionale allo Sport, tre volte oro ai Giochi, accoglie la neocampionessa olimpica di snowboard cross di ritorno dalla Corea. «Esempio dell'eccellenza sportiva lombarda»

«Rappresenta un mondo sportivo italiano nazionale, ma anche lombardo, veramente molto forte». L'assessore regionale allo Sport, Antonio Rossi, con il presidente Roberto Maroni, questa mattina ha premiato Michele Moioli per la sua recente vittoria nello snowboard cross ai Giochi invernali in Corea.

Rientrata da pochi giorni dai Giochi Olimpici invernali di Pyeongchang 2018, la giovane campionessa di Alzano Lombardo (Bg) ha messo un sigillo importante non solo sportivo ma anche sociale.

Il lecchese, tre volte campione olimpico nella canoa, sa bene cosa significhi questa affermazione sportiva a livello internazionale. «È un grandissimo esempio per tutti i giovani. A 22 anni è già alla seconda Olimpiade, a Sochi 2014 già meritava una medaglia ma poi si infortunò», ha commentato Rossi. «Quest’anno si è presa la rivincita e con determinazione e costanza è riuscita a raggiungere l'obiettivo olimpico. Ovviamente aspettiamo ora anche Arianna Fontana, Sofia Goggia e tutti gli atleti con i presidenti, gli allenatori e i dirigenti lombardi di ritorno dalla Corea per una grande festa per ringraziarli di quanto svolto».

Il video della premiazione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da un campione olimpico a un'altra: Antonio Rossi premia Michela Moioli

LeccoToday è in caricamento