Pallanuoto Lecco, quante ragazze in acqua per l'open night: «Numeri per allestire una squadra»

Risposta positiva alle prove nella piscina del Bione con una quindicina di ragazze scese in acqua agli ordini di coach Mario Velsanto. Il 18 maggio si replica

Le ragazze venerdì sera al Bione

C'era grande curiosità venerdì sera alla piscina comunale del Bione per la "open night" della Pallanuoto Lecco. L'invito a provare l'emozione di questa disciplina era rivolto alle ragazze di almeno 14 anni, con una buona acquaticità.

La risposta è stata senza dubbio positiva con una quindicina di ragazze presentatesi e scese in acqua agli ordini di coach Mario Velsanto, allenatore della prima squadra maschile, dell'Under 16 e della U18 che affrontano i campionati Libertas Pallanuoto Italia.

Pallanuoto Lecco, una "M" sul braccio per Manuel

L'ambizione chiara della società - che è ripartita con un nuovo management la scorsa estate - è riuscire ad allestire una squadra femminile nella prossima stagione. «Il livello delle ragazze che si sono presentate è buono e se restassero tutte ci sarebbero i numeri per formare la squadra» hanno spiegato i dirigenti della Pallanuoto Lecco. Una seconda "open night" è prevista il 18 maggio alle ore 18, per tingere ancor più di rosa le calottine blucelesti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul Legnone: scomparso stimato professore di Chimica dell'Università Bicocca

  • Scrive il messaggio d'addio su Instagram e va sul ponte Kennedy: giovane salvata in extremis dai poliziotti

  • «Mi ha fermato mentre ero in auto e si è finto bisognoso di aiuto per truffarmi 10 euro»

  • Il "parcheggio creativo" immortalato dal Consigliere comunale: «Non si fa»

  • Precipita sul Corno Medale per venti metri, arrampicatore in ospedale

  • Legnone, incidente mortale: escursionista piemontese precipita e perde la vita

Torna su
LeccoToday è in caricamento