Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport Via Buozzi Bruno, 38

La Pallanuoto Lecco torna in piscina a un anno dallo stop per il covid

Domenica al Bione le ragazze blucelesti sfidano il Treviglio nella prima giornata del campionato di Serie B Fin. Il coach: «Sarà la nostra vera partenza»

Da sinistra Arianna, Valeria, Viola

La Pallanuoto Lecco torna in acqua con la sua squadra femminile. Domenica, finalmente, le ragazze disputeranno un match ufficiale a più di un anno di distanza dall'ultima apparizione, prima dello scoppio dell'emergenza covid.

Agli ordini di coach Mario Velsanto, le calottine blucelesti sfideranno il Treviglio nella prima di sei sfide stagionali in Serie B Fin. «Non è una stagione completa perché siamo soltanto quattro squadre - spiega Velsanto - Treviglio, Canottieri Milano e Pallanuoto Lodi. La prima sarà in casa alle ore 13 al Bione. Il calendario prevede poi tre partite fuoricasa e le ultime due in casa».

Il sindaco riceve il Lecco Calcio a 5 in Municipio: «Orgogliosi di voi»

Le ragazze sono rimaste lontane dalla piscina per più di un anno, a eccezione di una brevissima "tregua" a ottobre subito cancellata dalla seconda ondata. «È pesato tantissimo non potersi allenare durante la settimana, perché gli atleti hanno dovuto alterare la propria routine ed è stato deleterio. La scorsa stagione doveva essere il nostro vero punto di partenza e poi siamo stati fermi un anno. Purtroppo non siamo riusciti a fare esperienza, ma anche dagli errori possiamo trarre spunti positivi. Innanzitutto vogliamo portare più ragazze possibili ad avvicinarsi a questo sport e un campionato di Serie B può essere una bella vetrina. Vogliamo fare crescere le atlete».

Per la maschile al momento il futuro è un grosso punto interrogativo: la Pn Lecco ha dato disponibilità alla federazione ma le adesioni sono risicate e non è sicuro che il campionato possa essere organizzato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Pallanuoto Lecco torna in piscina a un anno dallo stop per il covid

LeccoToday è in caricamento