menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Dario Noseda

Dario Noseda

Per Noseda sosta "ai box" a Capo Verde prima di riprendere l'Atlantico

Il velista mandellese partito da Tenerife per attraversare l’oceano su una Star si è fermato a Mindelo per guai elettrici. Ma ripartirà subito

È partito da Tenerife lo scorso 11 novembre, rotta per le Bahamas. Nella testa il folle sogno di attraversare l'Atlantico su una Star, come nessuno mai.

Dario Noseda, velista mandellese, dopo la prima settimana di navigazione ha incontrato alcuni problemi con l'impianto elettrico a bordo. A causa di questi ha deciso di far rotta verso Capo Verde per potersi fermare alla Marina di Mindelo e risolverli definitivamente. Ed è quanto accaduto mercoledì mattina, dopo 1.000 miglia percorse in undici giorni e difficoltà dovute al malfunzionamento della strumentazione di bordo.


Noseda e la sua “Pa2sh” si fermeranno qualche ora a Capo Verde, giusto il tempo di ricaricare le energie e riparare i guasti. Poi si riprenderà la rotta in oceano verso le Bahamas. I piani iniziali si sono allungati di qualche giorno, ma il sogno continua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione anti-covid, da giovedì possono prenotarsi 22mila lecchesi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento