Merli Sala, zuccata da tre punti e il Lecco espugna il Garilli di Piacenza

Nella ripresa Lora e Mangni colpiscono la traversa e il palo e gli emiliani resistono, ma nulla possono sul corner battuto da Iocolano che trova il difensore puntuale all'appuntamento con il gol

Le foto della partita

Il Lecco sbanca il Garilli (non accadeva da 41 anni), conquista la seconda vittoria consecutiva in trasferta, la terza nelle ultime quattro gare di campionato, e agguanta la quarta posizione nel girone A di Serie C.

In terra emiliana è quasi solo il Lecco a concludere in porta: nel primo tempo con Azzi, esterno rete, quindi con Iocolano che di testa sfiora il palo. Il Piacenza è tutto nel destro di Gonzi parato facilmente da Pissardo. Nella ripresa Lora colpisce la traversa da venticinque metri, quindi Mangni centra il palo in torsione aerea. È il preludio al meritato vantaggio: corner di Iocolano e zuccata vincente di Merli Sala (capitano di giornata) per il gol che vale tre punti.

Le interviste del dopopartita

Piacenza 0-1 Calcio Lecco 1912 (0-0)

Marcatori: Merli Sala (L) al 25′ s.t.

Piacenza (3-4-2-1): Libertazzi; Martimbianco, Tafa, Marchi (dal 36′ s.t. Galazzi); Pedone, Corbari, Miceli (dal 24′ s.t. Scorza), Visconti (dal 24′ s.t. Renolfi); Cesarini (dal 13′ s.t. Lamesta), Gonzi; De Respinis (dal 24′ s.t. Maio). (Anane, Stucchi, Saputo, Babbi, Breganti, Simonetti, Cannistrà). All. Scazzola.

Lecco (3-4-3): Pissardo; Merli Sala, Marzorati, Cauz; Celjak (dal 22′ s.t. Marotta), Foglia, Lora (dal 22′ s.t. Masini), Azzi; Mangni (dal 37′ s.t. Moleri), Capogna, Iocolano (dal 46′ s.t. Liguori) (Borsellini, Malgrati, Ronci, Nannini, Emmausso, Nesta, Haidara, Raggio). All. D’Agostino.

Arbitro: Vergaro di Bari.

Note. Ammoniti: Cesarini, Marzorati, Merli Sala, Lamesta. Angoli: 2-4. Osservato un minuto di silenzio per la morte di Mauro Bellugi.

Si parla di

Video popolari

Merli Sala, zuccata da tre punti e il Lecco espugna il Garilli di Piacenza

LeccoToday è in caricamento