Sport Via XXV Aprile

È dell'australiano Stannard il guizzo vincente al Piccolo Lombardia

Secondo posto per il valtellinese Andrea Bagioli, terzo il francese Clement Champoussin. Alla corsa hanno partecipato 161 concorrenti, ma all'arrivo sono giunti soltanto in 80

Era uno dei grandi favoriti della vigilia e non ha tradito le aspettative. L’australiano Robert Stannard ha vinto il 90° Piccolo Giro di Lombardia, classica del ciclismo internazionale per la categoria Under 23 corsa domenica a Oggiono (Lecco). Secondo posto per il valtellinese Andrea Bagioli (Team Colpack), terzo il francese Clement Champoussin (Chambery Cyclisme Formation).

Un podio di altissimo livello, una corsa bellissima - baciata anche da una splendida giornata di sole e dalla presenza di un folto pubblico - e dunque un nuovo successo organizzativo per il Velo Club Oggiono del presidente Daniele Fumagalli.

Bellano Enduro Cup, vince Rota

Alla corsa hanno partecipato 161 concorrenti, ma all'arrivo sono giunti soltanto in 80 a testimonianza della durezza del percorso. Fuochi d'artificio, in corsa, sia sul Ghisallo sia sull'erta di Villa Vergano, ma per decretare il vincitore è necessaria la volata ra i migliori. La spunta Stannard.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È dell'australiano Stannard il guizzo vincente al Piccolo Lombardia

LeccoToday è in caricamento