Martedì, 21 Settembre 2021
Sport

Tokyo 2020: il Quattro di coppia con il mandellese Panizza è soltanto quinto

Delusione azzurra in una finale caratterizzata dal vento: pagato caro un filaremo ai 750 metri. Titolo olimpico all'Olanda, argento alla Gran Bretagna e bronzo all'Australia

Ci avevano creduto, in quanto campioni mondiali ed europei. L'avevano sognata per dedicarla all'amico e compagno Filippo Mondelli, scomparso lo scorso aprile. Aspettavano tutti una medaglia, ma il Quattro di coppia italiano in finale ai Giochi olimpici di Tokyo si è dovuto accontentare del quinto posto, frenato dai problemi patiti per il vento.

L'armo italiano, con Gentili, Rambaldi e il veterano Venier, parte bene ed è secondo ai 500 metri alle spalle della Gran Bretagna, tallonato dalla Polonia. Ai 750 metri la sfortuna si abbatte sull'Italia: un filaremo costringe il quartetto a fermarsi e ripartire, con il passaggio al quinto posto a metà gara. Il vento influisce sul lago e penalizza diverse imbarcazioni. Ai 1.500 l'Olanda in rimonta supera la Gran Bretagna e tiene il primo posto sino al traguardo. Non riesce a Panizza e compagni il tentativo di riportarsi in zona medaglie. Quinto posto a oltre tre secondi dal podio. Vince l'Olanda su Gran Bretagna e Australia.

A Mandello serpeggia la delusione per un risultato accarezzato a lungo nel quadriennio olimpico e alla portata. I festeggiamenti erano pronti. Ma la sfortuna, purtroppo, ha detto no.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tokyo 2020: il Quattro di coppia con il mandellese Panizza è soltanto quinto

LeccoToday è in caricamento