menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Marco Redaelli torna al Carpe Diem Calolzio

Il 42enne coach lombardo va a sostituire Michele Pasqua non riconfermato

Il 42enne Marco Redaelli, giovane e promettente coach lombardo ritorna sulla panchina del Basket Carpe Diem Calolziocorte e va a sostituire Michele Pasqua non riconfermato. Redaelli nello scorso campionato è stato il tecnico del Basket Libertas Cernusco Sul Naviglio militante nella C Regionale.

Il coach brianzolo comunque non è nuovo nella società lecchese. Da alcuni anni è una delle anime tecniche della società del presidente Brini allenando collettivi giovanili con l'obiettivo di formare giocatori i con roster interessanti.

Giocatori come nell caso dell'ala Brambilla che dopo un percorso nell'under 19 ora si trova in prima squadra nella C nazionale. Ora per Redaelli e con il presidente Brini inizia il lavoro più delicato e cioè quello di allestire un organico in grado di lottare per i playoff che nello scorso campionato sono sfuggiti alla squadra per una stagione disputata tra luci e molte ombre.

In casa Carpe Diem c'è, al di là della gioia per il nuovo tecnico per la stagione 20\5-16, amarezza in particolare per due giocatori, Simone Paduano e Fabrizio Milan perchè quest'anno non si gioca organizzato da loro il simpatico tormneo 3vs3 per la mancanza delle strutture esterne ora non più gestite dalla Carpe Diem ma dall'A,C Calolziocorte che ha vinto il bando comunale per l'appalto gestionale del centro sportivo del Lavello compreso il PalaButta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento