menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il remo lombardo fa l'impresa a Londra: ci sono anche due ragazze mandellesi

Ilaria Compagnoni della Canottieri Moto Guzzi e Arianna Passini (Moltrasio) hanno vinto l’oro nella categoria "Overseas" della celebre "Women’s Head of the River Race"

Tra le grandi otto ragazze lombarde che hanno fatto l'impresa sulle acque del Tamigi, ci sono anche due mandellesi. 

Ilaria Compagnoni della Canottieri Moto Guzzi e Arianna Passini, ora in forze alla Canottieri Moltrasio, sono l'orgoglio del remo lariano in questo inizio di stagione. A bordo dell'Otto del Comitato regionale della Fic, hanno vinto l’oro nella categoria “Overseas” della celebre “Women’s Head of the River Race“, regata internazionale riservata ad armi femminili su una distanza di 6.800 metri lungo le acque del Tamigi.

Passini e Compagnoni sono state infatti splendide protagoniste della vittoria, oltre che del terzo posto nella categoria d’appartenenza alle spalle di Henley Rowing Club e Headington School Oxford Boat Club.

Con loro, sull’Otto lombardo, Benedetta Bulgheroni (Varese), Vittoria Tonoli e Rosa Lucania (Garda Salò), Laura Pagnoncelli (Tritium), Greta Schwartz (Gavirate), Nadine Agyemang Heard (Moltrasio) e la timoniera londinese Charlotte Trundley.

A complimentarsi con le sue concittadine anche il sindaco di Mandello Riccardo Fasoli, ex campione del mondo Junior di canottaggio, per una «gara stupenda e ricca di storia alla quale ho avuto il piacere di partecipare nel 2006».
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento