rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Skyrace / Centro storico / Piazza Giuseppe Garibaldi

Resegup, ci siamo: lunedì si aprono le iscrizioni

Pochi giorni all'apertura delle liste: 1200 posti a disposizione dei futuri resegupper

Mancano poche ore all’apertura delle iscrizioni alla dodicesima edizione della Resegup, la skyrace lecchese che si correrà sabato 3 giugno. Lunedì 13 marzo alle ore 20 scatta la corsa ai 1200 pettorali previsti collegandosi alla piattaforma www.kronoman.net. Il costo d'iscrizione, invariato rispetto al 2022 e comprensivo dell’assicurazione giornaliera, è di 38 euro. Il pacco gara griffato Ande, main sponsor dell’evento,  prevede un paio racchette da montagna. 

Anche quest’anno Resegup ha deciso di sostenere una realtà del territorio, scelta dal Comitato Organizzatore, confermando il connubio sport-solidarietà come uno dei tratti distintivi della manifestazione. Per ogni iscritto verrà devoluto 1 euro al sostegno dell’associazione Patrizia Funes Onlus per le cure e l’assistenza al neonato.

I dettagli della gara sono stati illustrati venerdì 3 marzo durante l’evento di presentazione che si è svolto al campus di Lecco del Politecnico di Milano. Paolo Sala, presidente della 2Slow, associazione sportiva che dal 2010 organizza la corsa, ha annunciato le due le principali novità della Resegup 2023. La prima novità riguarda l’orario di partenza, anticipato di un’ora rispetto agli anni scorsi e fissato quindi per le 14.30.  La seconda grande novità riguarda la variazione di tracciato in località Malnago (per la sola salita).

Resegup 2023: il nuovo percorso

Raggiunto il primo ristoro allestito nei pressi della chiesetta Beata Vergine del Rosario, anziché attraversare via ai Poggi, si devia a sinistra imboccando una viuzza che sbuca sempre lungo via ai Poggi, quindi, rimanendo sulla sinistra della carreggiata, si prosegue in salita puntando verso l’abitato di Versasio. Prima del bar Caminetto si taglia a destra proseguendo sempre su strada asfaltata sino all’imbocco del sentiero numero 1 riprendendo quindi il percorso originale. Pertanto, secondo ristoro al rifugio Stoppani per poi proseguire fino a raggiungere Piano Fieno, da qui si piega a destra e restando sempre sul sentiero numero 1 si guadagna la Bedoletta (3° ristoro). Si sale fino a Pian Serada dove si trova il 4° ristoro prima di affrontare le crestine che portano in vetta del Resegone, rifugio Azzoni (4° ristoro). Da qui si inizia la discesa in direzione Morterone lungo il sentiero XX, in località Forbesette (5° ristoro), si torna a salire per circa 200 metri di dislivello positivo fino al Passo del Giuff da dove si scende verso i Piani d’Erna (6° ristoro). La discesa prosegue lungo la “sponda” per ripassare dal rifugio Stoppani (7° ristoro), quindi Malnago (8° ristoro) e picchiata finale verso l’arrivo di piazza Garibaldi (9° ristoro).

Il 13 maggio ci sarà il giro di prova del percorso organizzato in collaborazione con Lecco Tourism. I pettorali potranno essere ritirati dalle ore 18 alle ore 22 di venerdì 2 giugno e dalle 9.30 alle ore 13 di sabato 3 giugno 2023 in Piazza Garibaldi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resegup, ci siamo: lunedì si aprono le iscrizioni

LeccoToday è in caricamento