Valmadrera: la Polisportiva ricorda "Sam" nel decennale dalla sua scomparsa

In campo quattro squadre di calcio maschile e varie formazioni di calcio femminile

Un’intera giornata di festa e allegria, con calcio e amicizia, come avrebbe voluto "Sam", al secolo Sampietro Alessandro, quella organizzata dal Fondo per Ricordare Sam presso il Centro Sportivo Comunale, nel decennale della scomparsa avvenuta il 24 ottobre 2009, nel ricordo di un allenatore e giocatore speciale della Polisportiva Valmadrera.

La Polisportiva Valmadrera ricorda Alessandro Sampietro

Esposta la maglia arancione n.3, si è giocato un quadrangolare di calcio vinto dal Galbiate davanti al Cioka Baraka, al Ballabio e ai Liberi del Valmadrera, mentre le amiche della moglie Barbara, giocatrice arrivata fino alla Serie A, hanno disputato una serie di sfide di calcio femminile.

Le premiazioni hanno visto l'intervento del sindaco Antonio Rusconi, che ha ricordato come il suo primo discorso coincida con il ricordo di Sam e ha ringraziato quanti (a cominciare dalla scuola calcio della Polisportiva grazie al Centro le Grigne) continuano a ricordare la sua allegria e generosità, del Presidente del Fondo Francesco Rusconi, che ha sottolineato l’attività positiva del Fondo in questi anni; i premi sono stati consegnati dalla moglie Barbara con i figli Matilde e Filippo, il papà Rodolfo e il fratello Edoardo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Latitante da 15 anni, preso a Milano il re dei documenti nato nel Lecchese

  • "Black Ink": riciclaggio e bancarotta, truffa da trentacinque milioni. In dodici finiscono nei guai

  • Statale 36: brutto incidente prima della "San Martino", serie le condizioni di un'automobilista

  • Come far durare più a lungo la tinta per capelli

  • Scomparso 32enne: ricerche in corso sul Monte Moregallo

  • Torna il maltempo: nel Lecchese scattano ben tre allerte

Torna su
LeccoToday è in caricamento