menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Rusconi a Zurigo

Rusconi a Zurigo

Ottimi risultati per la 3Life all'IronMan di Zurigo

Ancora una volta la 3Life ha difeso con onore il nome di Lecco in una manifestazione internazionale, l'IronMan di Zurigo, andato in scena nel fine settimana in terra elvetica

Per alcuni era l'esordio nella specialità, per altri l'ennesima gara di una carriera spesa a faticare in una disciplina dura come il triathlon. Quello che è certo è che ancora una volta la 3Life ha difeso con onore il nome di Lecco in una manifestazione internazionale, l'IronMan di Zurigo, andato in scena nel fine settimana in terra elvetica.

La gara di sabato sulla distanza olimpica  con prima frazione a nuoto per 1,6 km, seconda in bici per 40 km e terza podistica per 10 km. A vincere la gara maschile è il brasiliano Reinaldo Colucci tagliando il traguardo in 1:47.23, mentre il migliore dei lecchesi è stato Giovanni Mazzei, 100° in 2:17.00 con il 14° posto di categoria tra gli M25. Per lui prima frazione completata in 29.35, seconda in 1:07.39 e terza in 35.50.

Al traguardo anche altri cinque portacolori della 3Life. Jarno Vannucchi è 160° in 2:23.12, Giuseppe Valli 308° in 2:33.15 e Fabio Cicogna 458° in 2:44.30. A livello femminile successo della svizzera Daniela Ryf in 1:58.08 con Sarah Fumagalli 73^ in 2:42.08, decima tra le W25, e Luisa Scandola 88^ in 2:46.11, 15^ tra le W35.

Domenica è stata la volta dell'IronMan vero e proprio, disputato su 3,9 km a nuoto, 180 in bici e 42,4 a piedi. Successo finale per il tedesco Boris Stein in 8:33.02, con Paolo Carminati che chiude 215° a livello maschile in 10:10.17 con il 39° posto tra gli M40-44. Dopo tanti anni passati a "combattere" l'uno contro l'altro per tagliare prima il traguardo, arrivo contemporaneo per Filippo Nettuno e Davide Tellazzi, entrambi in 10:50.08 con il 506° ed il 507° posto. Infine i tre debuttanti nella specialità Ironman. Stefano Rusconi è 900° in 11:44.22, Matteo Alberti 1323° in 12:38.49 e Paolo Tentori 1771° in 14:32.21.

3Life di scena anche nell'edizione 2014 dell'Aronamen, gara con prima frazione a nuoto di 1,9 km, seconda in bicicletta di 90 km e mezza maratona finale a piedi di 21 km. Il successo maschile è andato ad Alberto Casadei delle Fiamme Oro tagliando il traguardo in 3:59.56 e precedendo Matteo Fontana della DDS di Milano che chiude in 4:04.02. Per la 3Life 49° Renato Dell'Oro in 4:43.41 che gli vale il 13° posto di categoria tra gli S4. Per Dell'Oro prima frazione completata in 43.30, seconda in 2:30.06 e terza in 1:30.06. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento