La nuova impresa di Giorgio Riva: nuotare lungo il periplo del Lario

Otto tappe giornaliere per un totale di 136 chilometri: l'istruttore di Bosisio partirà sabato 22 giugno da Como. Ad attenderlo a Lecco anche il Caimano Leo Callone

Tutto pronto per la nuova impresa di Giorgio Riva. Il nuotatore del 1987, originario di Carate Brianza, cercherà di portare a termine la traversata del Lago di Como lungo il suo intero periplo, 136 chilometri, in una settimana, da sabato 22 al 29 giugno. Per quattro tappe sulle otto complessive sarà "scortato" da nuotatori Master della Como Nuoto.

Riva, istruttore alla Nostra Famiglia di Bosisio Parini, da anni si cimenta in gare di acque libere e organizza diverse "imprese" personali in solitaria, fra le quali, nel Lago di Como, negli ultimi tre anni ha effettuato in un solo giorno tutti e tre i rami (Bellagio-Lecco, Bellagio-Como Nuoto e Bellagio-Colico).

Da Bellagio a Colico: che "numero" Giorgio Riva

giorgio riva nuotatore (2)-2

La sua nuova impresa, patrocinata anche dal Comune di Lecco, consisterà nella nuotata in solitaria per un totale di 136 km in otto tappe giornaliere con partenza sabato dal pontile della Como Nuoto e arrivo sempre alla Como Nuoto sabato 29 giugno. Le tappe del percorso: Como Nuoto-Sala Comacina; Sala Comacina-Pianello del Lario; Pianello-Piona; Piona-Fiumelatte; Fiumelatte-Lecco; Lecco-Limonta; Limonta-Nesso; Nesso-Como Nuoto.

Durante il tragitto il nuotatore farà tappa in numerosi paesi del lago, fra i quali Lecco. A sostegno dell'impresa ci sarà anche Leo Callone, il Caimano del Lario, che sarà presente alla partenza, all'arrivo e alle soste di Mandello e Lecco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

Torna su
LeccoToday è in caricamento