menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Un super Rugby Lecco vince meritatamente 9 a 6 contro il temutissimo Parabiago

Quello disputato oggi, domenica 14 dicembre, dal Rugby Lecco contro la capolista Parabiago era un match attesissimo e temutissimo. A vincerlo sono stati i Blucelesti lecchesi grazie ad una partita accorta e disputata con il cuore.

Rugby Lecco - Parabiago: 9 - 6 (3 - 3)

Rugby Lecco: Motta, Rigonelli, Butskhridze, Valentini, Parini, Colombo T. (cap), Denti, Fumagalli, Cilio, Rossi, Colosimo, Damiani, Rusconi, Scandolara, Brambilla. A disposizione: Ziliotto, Sgarbossa, Turati, Frigerio, Orlandi, Milani, Riva. All Sebastian Damiani. Subentrati. Frigerio Orlandi

Parabiago: Baudo, Fulginiti, Murgier, Gomiero, Schlecht, Sanchez, Carlone, Maggioni, Micaele, Cancro, Lorenzini, Volta, Canzini, Fulciniti, Simioni. A Disposizione Maggioli, Diani, Polio, Grimoldi, Albero, Vittori, Branca. All. Mamo

Marcatori: Sanchez 20° p.t. punizione, Brambilla 35° p.t. punizione, Sanchez 5° s.t. punizione, Brambilla 15° s.t. punizione,

Lecco: nei primi minuti è il Parabiago a fare la partita mettendosi sotto pressione i Blucelesti. Si arriva al 15° con gli ospiti che premono per andare in meta portandosi ad un paio di metà dalla linea passando, con continui attacchi da sinistra a destra, ma la difesa del Lecco tiene e Damiani alla fine spazza. Gli ospiti però insistono e dopo un paio di minuti sono ancora vicini alla linea di metà, ma ancora una volta Lecco resiste e libera. Si arriva quindi al 20° quando gli ospiti passano in vantaggio per 3 a 0 grazie alla trasformazione di una punizione da parte di Sanchez.

Lecco non abbassa la testa e si riversa in attacco con la propria mischia che mette sotto pressione Parabiago che è costretto ad arretrare. Il pacchetto di mischia Bluceleste  lavora bene si dimostra superiore a quello degli avversari e guadagna metri su metri, con Lecco che si mette stabilmente nella tre quarti campo del Parabiago. Si arriva quindi alla mezzora quando Lecco si guadagna una punizione che però Brambilla non realizza. Alla fine però la pressione dei Blucelesti raccoglie i suoi frutti al 35° quando Brambilla mette a segno la punizione del 3 pari.

Il secondo tempo si apre come nella prima frazione con Parabiago in avanti che trasforma una punizione sempre con il solito Gomez che porta i suoi sul 6 a 3. Lecco però non si demoralizza e resiste agli insistenti attacchi degli ospiti cercando di uscire dalla propria metà campo per ridurre la pressione avversaria e lo fa grazie alla sua possente forza del pacchetto di mischia. La reazione del Lecco viene premiata con Brambilla che al 15° mette a segno dalla lunga distanza una punizione per il 6 pari.

Ma non finisce qui perché un minuto dopo Brambilla ha sui piedi, da posizione favorevole, la palla per il 9 a 6, ma sbaglia a calciare la punizione. Parabiago sente la pressione del Lecco, soffre e cerca di uscire dalla macigno Bluceleste che gli preme sulla testa.  Al 37° clamorosa azione del Lecco con Valentini che calcia lungo verso la metà avversaria, corre per raggiungerla e per pochi centimetri non riesce a trasformare. Ma questa è l'azione che anticipa di pochi secondi una punizione per Lecco che Brambilla trasforma per il 9 a 6. Parabiago accusa il colpo e nei minuti finali si riversa nella metà campo del Lecco con la forza della disperazione, sugli spalti il pubblico soffre, l'arbitro non fischia mai la fine, ma quando lo fa e Lecco vince il match in campo e sugli spalti è l'apoteosi, festa grande, mentre Parabiago entra mestamente negli spogliatoi.

Risultati - Giornata 9

Amatori R. Capoterra - Amatori Parma Rugby: 41 - 12

BEF-eD VII° Rugby Torino - Biella Rugby Club: 5 - 40

Parma Rugby FC 1931 - ASD RUGBY BERGAMO 1950: 36 - 3

Rugby Grande Milano -Gussago R. Club ASD: 68 - 5

Rugby Lecco - Rugby Parabiago: 9 - 6

Rugby Sondrio Sertori - Amatori R. Alghero: 31 - 31

Classifica

1 Rugby Lecco 38

2 Rugby Parabiago 37

3 Biella Rugby Club 31

4 Rugby Sondrio Sertori 31

5 Amatori R. Alghero 26

6 Amatori R. Capoterra 26

7 Rugby Grande Milano 25

8 Parma Rugby FC 1931 16

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento