menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sala al Barro, pericolo scampato: il centro sportivo non chiude

Il giudice ha chiesto alle parti di trovare un accordo, ma "non è in discussione la limitazione delle attività"

Sospiro di sollievo a Sala al Barro: il centro sportivo non chiuderà. A comunicarlo sono Gs Sala al Barro e Amministazione comunale di Galbiate, che hanno diramato una nota congiunta.

E, sempre nel medesimo scritto, spiega qual è stata la decisione del giudice di pace: "l’attività sportiva può proseguire regolamente con i calendari già programmati.
Il Giudice ha infatti precisato che l’attività sportiva non è in discussione, mentre tutte le parti si incontreranno per trovare un accordo in relazione alle manifestazioni extra sportive, che si svolgono nell’area del Centro Sportivo, compresa la regolamentazione dell’attività del Circolo ricreativo.
Il Comune e l’Associazione ringraziano tutte le persone che hanno sostenuto l’attività educativa (e non solo sportiva) del Centro, anche con le numerose iniziative messe in campo, per rendere nota la loro vicinanza agli ideali che caratterizzano l’Associazione Sportiva."

Sono così salve le attività di 330 iscritti, che quotidianamente usufruiscono delle strutture e del circolinofortemente ampliate e migliorate dal 2008 in poi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento