menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
A sinistra il lecchese Mattia Magni a Monguzzo

A sinistra il lecchese Mattia Magni a Monguzzo

Tre podi per gli schermidori lecchesi in un weekend intenso e proficuo

Ottimi risultati per gli atleti del Circolo della Scherma Lecco impegnati su tre fronti. Il Master Carmina brilla sia in sciabola sia in fioretto. Bronzo per Magni nel Trofeo Ferrante

Fine settimana di gare su tutti i fronti per il Circolo della Scherma Lecco. Sabato a Monguzzo (Co), Mattia Magni ha conquistato il terzo posto al Trofeo Ferrante. Dopo avere disputato un girone con tutte vittorie (due vinte 5-0, due vinte 5-2 e due 5-), Mattia ha eliminato in successione Colombo (Brianza Scherma), Moretti (Bg) e Locatelli (Bg). Purtroppo il giovane schermidore lecchese ha perso la concentrazione per accedere alla finale contro Villa cedendo 13-15. Buona comunque la prestazione del neodiciottenne Magni che conquista così il suo terzo podio in questo inizio di stagione.

Sabato è stata la volta di Riccardo Carmina che a Zevio (Vr) partecipava alla seconda prova del circuito italiano Master riservata alle specialità fioretto e sciabola. Riccardo ha conquistato il bronzo nel fioretto cat. +70 dopo un girone disputato con quattro vittorie e una sola sconfitta. In questo modo Carmina è andato direttamente in semifinale dove ha affrontato il padovano Zuliani che lo ha sconfitto col punteggio di 7-10.

Trofeo Panathlon 2018 a Matteo Grattarola

Nel pomeriggio il campione del mondo Master ha partecipato alla gara di sciabola a categorie accorpate (+60 e +70). Carmina si è classificato al primo posto nel tabellone dopo la fase a gironi e dopo avere battuto ai quarti Bocconi col punteggio di 10-5 si è arreso in semifinale a Paroli (Li) per 4-10. Terzo posto finale anche nella sciabola per il bluceleste.

Domenica è toccato ai più giovani. A Lucca si è tenuta la prima prova nazionale di sciabola U14. Ecco tutti i risultati dei lecchesi: nella categoria Ragazzi 53° Lorenzo Valsecchi; nelle Ragazze 17^ Ilaria Maugeri, 27^ Arianna Cantatore e 46^ Arianna Riva; negli Allievi 22° Michelangelo Piolini; nelle Bambine 14^ Elide Valsecchi. Con un 16, tre 32 e due 64 si chiude la spedizione in Toscana che conferma la crescita del gruppo del Circolo della Scherma Lecco. Peccato per il giovane Agouda Sharuk che si è infortunato non potendo così proseguire nella sua gara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento