menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
meritato argento per l'under 18 di Securemme Olginate

meritato argento per l'under 18 di Securemme Olginate

Securemme Olginate: under 18 da argento

Ultimi appuntamenti della lunga e intensa stagione agonistica delle formazioni pallavolistiche della Polisportiva Olginate

L’Under 18, targata Securemme, ha disputato le final four per il titolo provinciale. In mattinata a Sirone le olginatesi, terze al termine della prima fase, hanno superato in semifinale il Volley Team Brianza, seconde al termine della prima fase, vincendo per 3-2 (25-16, 26-24, 13-25, 15-25, 15-8). Senza storia la prima frazione di gioco, con le ragazze guidate da Massimo Carnelli e Achille Solinas padrone del campo.

Anche l’inizio del secondo set nasce sotto i migliori auspici, ma alcune clamorose sviste arbitrali ed alcuni errori olginatesi consentono alle avversarie di ricucire lo strappo iniziale; il Volley Team Brianza vola sul 24-21, ma quando tutto sembra perduto la Securemme trova la forza per ribaltare il punteggio e portarsi sul 2 a 0. Terza frazione a senso unico a favore delle brianzole e punteggio mai in discussione.

Nel quarto parziale sostanziale equilibrio fino al 18-19, poi il Volley Team Brianza accelera e pareggia il conto. Nel tie-break le olginatesi partono di slancio e scavano un solco incolmabile per le avversarie, a cui va dato il merito di non aver mai mollato. Finisce così dopo due ore di gioco intenso, con le due squadre a raccogliere il meritato applauso da parte del pubblico.
 
Nel pomeriggio
finalissima al Bione di Lecco contro la Picco, che nella semifinale mattutina si era sbarazzata facilmente della Polisportiva Mandello in meno di un’ora per 3-0; la Securemme cede per 2-3, dopo una partita intensa e ben giocata dalle due squadre in campo, in cui le olginatesi hanno pagato lo sforzo sostenuto nella semifinale del mattino e le precarie condizioni fisiche di alcune giocatrici non al meglio o al rientro dopo diverse settimane di stop. Il primo set si decide nel finale, con le olginatesi che risalgono da 18-21 e chiudono 25-22. Partenza lanciata della Securemme anche nella seconda frazione, ma la Picco non molla; si arriva in equilibrio al 18-18, con una svista arbitrale che regala un punto alle lecchesi e un po’ di nervosismo alle olginatesi che perdono il bandolo della matassa (22-25).

Terzo set in equilibrio fino all’8 pari, poi la Picco vola via (15-25). Le ragazze guidate da Massimo Carnelli e Achille Solinas pescano le residue energie per cercare di allungare il match e ci riescono vincendo il quarto set 25-17. Tie-break decisivo al cardiopalma: le due squadre lottano su ogni pallone fino al 10 pari, un errore al servizio e due errori in ricezione condannano le olginatesi (11-15). Anche in questo caso meritato l’applauso del pubblico alle due squadre che non si sono certo risparmiate, dando vita a due ore di emozioni intense e ribaltamenti di fronte.
 
La prima divisione
, targata Gierre Olginate, chiude l’anno tra le mura amiche con una sconfitta contro il Volley Team Brianza per 2-3 (25-23, 23-25, 25-23, 13-25, 9-15). Molto combattuti i primi tre set, chiusi con il minimo scarto, con le olginatesi avanti 2-1. Poi il calo delle locali che consente alle brianzole di ribaltare il punteggio e conquistare la vittoria al tie-break.
 
Le piccole del minivolley hanno partecipato al raduno estivo di Sala al Barro di Galbiate, un’intera giornata di sport e divertimento, accompagnate da Deborah Bonacina, Antonio Valsecchi, Greta Bonacina, Miriana Cuffari e Matteo Barruca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento