menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per la rivista "Vivere" Sofia Brunati è tra le eccellenze dello sport brianzolo

La giovane vicecampionessa mondiale di scherma paralimpica, quinta ai recenti Europei integrati, premiata al Golf Club di Annone da Antonio Rossi

Sofia Brunati tra le eccellenze dello sport lombardo. L'atleta di scherma paralimpica, portacolori del Circolo della scherma Lecco, ha ricevuto il premio della rivista "Vivere" venerdì sera al Golf Club di Annone, insieme agli altri atleti più rappresentativi della Brianza e del territorio di Lecco.

Brunati è reduce dal quinto posto agli Europei integrati di Jesi, e soprattutto vincitrice della medaglia d'argento ai recenti Campionati mondiali di Varsavia. A premiarla, venerdì, il sottosegretario agli Eventi sportivi della Regione Lombardia, suo concittadino e tre volte campione olimpico, Antonio Rossi.

Schermidori lecchesi promossi in Serie A2

Rossi ha ricordato come la mancata qualificazione ai Mondiali di calcio della Nazionale abbia fatto riscoprire che esistono altri sport a rappresentare un'eccellenza nazionale spesso sottovalutata: come la scherma che è la disciplina che annovera il primato nel medagliere in tutta la storia dello sport italiano.

Il premio della rivista "Vivere" è un ulteriore riconoscimento del lavoro svolto con impegno e dedizione da Sofia e dal maestro Mirko Buenza che gestisce la sala d'armi del Circolo insieme a tutto lo staff.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento