Sport

L'augurio del sindaco Brivio agli atleti per i Mondiali Special Olympics

Oggi in Municipio l'incontro con Mauro Carissimi e Chiara Anghileri, portacolori dell'associazione Oltretutto 97 in partenza per l'Austria.

Mauro Carissimi e Chiara Anghileri

Sulle nevi austriache per ben figurare ai Mondiali Special Olympics, con il gagliardetto del Comune di Lecco a rappresentare l'intera comunità, così come ha ricordato Virginio Brivio nel pomeriggio di oggi in sala Giunta a Palazzo Bovara.

Il sindaco di Lecco ha incontrato gli atleti di Oltretutto 97 che parteciperanno ai Mondiali della prossima settimana in Austria, Chiara Anghileri e Mauro Carissimi, rispettivamente impegnati nello sci alpino (slalom, gigante e SuperG) e nello sci nordico (1.000 metri e 2,5 km). A portare il saluto dell'Amministrazione all'associazione di Malgrate anche l'assessore allo Sport Stefano Gheza e il delegato provinciale Special Olympics Elvio Frisco.

«Partiranno cinque atleti dalla nostra provincia, due li abbiamo incontrati oggi: a tutti facciamo gli auguri - ha spiegato Brivio - Questi ragazzi ci dimostrano che la costanza premia, perché sono stati selezionati tra rose di atleti più ampie. Ma soprattutto ci insegnano che non bisogna mai demordere, neanche quando c'è motivo di fatica. Giocarsi lo sport nella vita è una carta importante. Ringraziamo i volontari e le famiglie che coltivano questa dimensione sportiva, non si tratta solo di una parentesi quanto di un'opportunità di crescita delle proprie capacità».

A Chiara e Mauro non resta che mettere gli sci ai piedi e cimentarsi con avversari di oltre cento Paesi che parteciperanno a una manifestazione paragonabile alle Olimpiadi. «Sappiamo che faranno bene - ha concluso Brivio - Lo dice anche il motto dell'associazione Oltretutto 97: l'importante non è vincere, ma sapere di avere profuso il massimo impegno».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'augurio del sindaco Brivio agli atleti per i Mondiali Special Olympics

LeccoToday è in caricamento