menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La dirigenza di Starlight Valmadrera e Basket Giussano

La dirigenza di Starlight Valmadrera e Basket Giussano

Al via la collaborazione tra Starlight Valmadrera e OFG Basket Giussano

Nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 24 febbraio a Valmadrera, le società cestistiche OFG Basket Giussano e Starlight Valmadrera hanno annunciato la definizione del progetto "Basket Team Starlight Giussano Valmadrera.

Le due società cestistiche OFG Basket Giussano e Starlight Valmadrera hanno annunciato, nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 24 febbraio, la definizione del progetto "Basket Team Starlight Giussano Valmadrera".

A presentare il nuovo progetto sono intervenuti Ettore Colico Loris Pessina  rispettivamente Presidente e Team Manager del Giussano, Pino Scelfo Presidente Starlight Valmadrera, Matteo Chitelotti consigliere e d accompagnatore e Corti Gianbattista addetto arbitri.

La base della sinergia è la collaborazione tecnico-sportiva delle due società che, ciascuna secondo le proprie peculiarità, hanno deciso di unire le forze e di valorizzare ulteriormente il proprio blasone e le proprie potenzialità.

L'obiettivo dei due sodalizi è quello di un percorso di crescita condiviso, sia sul piano sportivo che su quello tecnico, che riguarderà tutte le categorie, dal minibasket alla prima squadra.

Nello specifico, il centro del progetto è la cura e la crescita dell'atleta, di cui si cercherà di valorizzare al meglio le potenzialità, dal punto di vista fisico-sanitario e tecnico. Per questo, istruttori e tecnici si adegueranno alle stesse linee guida e utilizzeranno metodi condivisi, rendendo anche più agevoli eventuali scambi tra le due società. Tali scambi avverranno solo se opportuni, valutati dai responsabili tecnici, al fine di creare gruppi omogenei che facilitino la crescita dei singoli in un contesto squadra, riferendosi a due baicni di utenza (lecchese e Brianza) significativi.

Seppur con gestione economiche indipendenti, le due società condivideranno le strategie di marketing e si adopereranno alla definizione di un'immagine comune. Per questo, l'impronta di iniziative, abbigliamento e comunicazione saranno orientate a un approccio condiviso, con l'obiettivo di formare compiutamente Basket Team Starlight Giussano Valmadrera.

Starlight e Giussano sono due società che possono vantare un settore giovanile di tutto rispetto visto che entrambe possono vantare 170 praticanti circa per ognuna di esse.

"Sono molto soddisfatto dell'accordo - esordisce Pino Scelfo - che abbiamo raggiunto tra Valmadrera e Giussano alla cui base c'è lo scambio di giocatrici, con possibili sviluppi futuri. Le due società adotteranno le stesse modalità di allenamento affinchè si diano alle ragazzi la medesima continuità. Un esempio è Sonia Lacqualiti giocherà in entrambe le squadre. A pasqua si terrà il consueto torneo Under 14 che si terrà nel periodo di Pasqua con la partecipazione di molte formazioni straniere e di cui noi siamo campioni uscenti".

"Siamo riusciti a perfezionare - sottolinea Ettore Colico - questo accordo grazie alle molte similitudini che accomunano le due società. Da qui questo progetto che punta a far crescere il settore giovanile e poi magari in futuro coinvolgere le prime squadra. Quindi partiamo dal basso per poi analizzare gli sviluppi futuri. La possibilità di arrivare nel prossimo futuro a giocare con due squadre, magari in categorie diverse, sarà uno degli obiettivi futuri da raggiungere. Sostanzialmente si tratta di fornire alle giocatrici ed alle loro famiglie un quadro più ampio dove crescere e praticare la pallacanestro".

"A noi non interessa creare delle campionesse - prosegue Loris Pessina - ma creare una base importante di praticanti di questo sport, farli innamorare della pallacanestro e magari farle giocare fino ai 40 anni. Da qui l'unione delle forze con Valmadrera che ha molto affinità con la nostra società. Se lavoriamo bene si arriverà a creare la prima squadra. Il nostro roster gioca in Serie B e sta lottando per raggiungere un posto nei play off. Naturalmente è che le famiglie delle ragazze siano d'accordo con questo progetto, per cui se qualcuna è impossibilitata a fare una piccola trasferta resterà nella stessa società. Concludo sottolineando il fatto che stiamo già organizzando dei camp uniti fra le due società, un altro campo all'estero con vacanze/studio a Londra, presso un college che già conosciamo. Stiamo inoltre organizzando un evento, il prossimo 24 marzo, con la presenza di due giocatori dell'Armani Jeans, il tutto in funzione di una possibile collaborazione con l'Armani Junior Camp".

"Sulle divise - conclude Scelfo - metteremo un nuovo logo che è il risultato della fusione dei due luoghi, mantenendo entrambe gli sponsor. La gestione finanziaria al momento resterà separata, ma con possibili sviluppi futuri. Al momento prevediamo uno scambio di vice presidenti nei rispettivi consigli di amministrazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento