menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Team Alba Orobia Bike: sguardo sempre rivolto al futuro

Presentati in municipio a Robbiate giovani atleti, dirigenti e obiettivi di una società che sta già ottenendo ottimi risultati

Dopo l’ottima stagione 2018 coronata da numerosi risultati di rilievo e il sorprendente inizio della nuova, con la vittoria domenica scorsa del neo Esordiente Marco Guercilena all’XCO Campochiesa d’Albenga, il Team Alba Orobia Bike ha ufficialmente aperto la stagione 2019 con la presentazione della squadra e dei programmi per l’imminente avvio del proprio calendario sportivo. Una società sportiva che vuole guardare al futuro, pronta a vincere nuove sfide.

Nella sala consiliare del Municipio di Robbiate  il Team Alba Orobia Bike ha svelato ambizioni e sogni per la stagione sportiva ormai alle porte. Alla presentazione condotta dallo speaker Fabio Balbi, sono intervenuti oltre al Presidente del Comitato provinciale della FCI di Lecco, Alessandro Bonacina, l’assessore ai Servizi sociali del Comune di Robbiate, Eleonora Dozio e il Consigliere con delega ad ambiente e territorio Mario Giovanardi, impegnato in un progetto di valorizzazione del Monte Robbio, sede in passato di diverse manifestazioni organizzate dal Team Alba Orobia Bike, che verrà coinvolto nei prossimi mesi nelle attività di rivalutazione del territorio.

Ciclismo, la campionessa calolziese Paola Panzeri corre per l'UC Comense con le super bici Look

«Siamo orgogliosi di fare parte di questo team  - ha sottolineato il presidente Sergio Galli che ha voluto complimentarsi con tutta la squadra per l’attività che ormai da 60 anni rappresenta un’eccellenza del territorio - Le tante vittorie ottenute negli anni, ma soprattutto i tanti ragazzi che attraverso questa squadra sono diventati prima atleti e poi uomini, fanno dal Team Alba Orobia Bike uno tra gli esempi sportivi più significativi per la crescita dei giovani».

Parole come queste, sono un enorme stimolo per lanciarsi al meglio in una stagione fittissima di appuntamenti che vedrà impegnati i 25 ragazzini delle categorie Giovanissimi nelle prove del circuito Asso Bike Junior e del Trofeo Lombardia, Campionati Regionale e Provinciale, ma sopratutto nella gara di casa che il Team Alba Orobia Bike organizzerà il 9 giugno 2019 alla pista Sernovella, il classico Trofeo G. Zagni a.m. La 26ª edizione del trofeo intitolato alla memoria del figlio del dottor Zagni, sarà valida quest’anno per il Trofeo CONI e sarà una Team Relay per Comitati Provinciali composti da Giovanissimi delle categorie G4-G6 (10-12 anni).

«I tecnici e collaboratori impegnati nell’insegnamento e nella crescita dei giovanissimi stanno portando avanti un lavoro fantastico che ogni anno produce risultati interessanti, l’ultimo la bella vittoria di Marco Guercilena, alla sua prima gara tra gli Esordienti  - afferma il vice Presidente Francesco Grieco - La nostra mission è quella di far crescere i migliori giovani atleti e accompagnarli con successo nei loro progressi, questo sarà il nostro principale obiettivo anche in questo 2019.  Abbiamo una struttura che permette ai ragazzi di praticare questo sport nelle condizioni migliori e credo di poter dire che abbiamo anche creato qualcosa di importante per il territorio, anche per merito degli sponsor che ci sostengono in questo percorso».

Saranno invece le gare del calendario nazionale il più esigente banco di prova per i ragazzi delle categorie agonistiche Esordienti con 12 tesserati, Allievi (10), Juniores (2) e l’unico Under 23. Nel mirino il Team Alba Orobia Bike ha messo un posto nella Top Ten del Campionato Italiano Giovanile di Società che si disputerà in diverse regioni italiane a partire dal 23 marzo su cinque prove.  In calendario ovviamente ci sono anche le due giornate dedicate al Campionato Italiano con gli impegni a Courmayeur per le categorie Giovanili il 30 giugno e a Chies d’Alpago il 20 luglio per Juniores e Under 23.
In ambito interregionale la squadra di Robbiate sarà impegnata nel circuito Santa Cruz Series, in regione nel circuito BG Cup Lombardia e nei Campionati Regionali e Provinciali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento