menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tennis Club Lecco Trofeo Città di Lecco: quindici azzurri a caccia del titolo

Terminate le qualificazioni e sorteggiato il tabellone principale, al Tennis Club Lecco è tutto pronto per l'esordio dei grandi protagonisti della manifestazione, guidati dal tedesco Nils Langer, numero 253 della classifica mondiale Atp.

Terminate le qualificazioni e sorteggiato il tabellone principale, al Tennis Club Lecco è tutto pronto per l’esordio dei grandi protagonisti della manifestazione, guidati dal tedesco Nils Langer, numero 253 della classifica mondiale Atp. Il venticinquenne bavarese se la vedrà all’esordio col giovane romano Gian Marco Moroni, in gara grazie a una wild card della Federazione Italiana Tennis, guadagnata con gli importanti risultati colti negli ultimi mesi fra gli under 18.

Insieme a Moroni, presenti altri quattordici azzurri, quattro dei quali compresi fra le teste di serie. La più alta è la terza del marchigiano Stefano Travaglia, che sfiderà il qualificato Giacomo Oradini in uno dei quattro derby italiani del primo turno. L’ultima è la settima del fiorentino Matteo Trevisan, reduce dal successo nell’evento di pari categoria di Bergamo e pronto a saggiare le ambizioni del diciottenne Marc Polmans.

L’australiano è uno dei sei baby talenti di passaggio a Lecco prima di partire per Parigi, direzione Roland Garros, dove fra sette giorni scatterà il torneo riservato agli under 18. Fra le teste di serie anche il siciliano Omar Giacalone, opposto a Pietro Rondoni, e il sanremese Gianluca Mager, che dopo aver destato una bella impressione nelle qualificazioni degli Internazionali d’Italia andrà a caccia di conferme in terra lombarda. Per lui c’è il francese Bourbon.

L’urna non ha dato una mano all’idolo di casa Lorenzo Frigerio, che ieri ha sfiorato la finale nel Futures da 10 mila dollari di montepremi di Antalya (Turchia), e oggi ha trascinato i suoi nella difficile trasferta di Serie C a Gallarate, conquistando tre punti nell’incontro che ha aperto al Tc Lecco le porte del tabellone nazionale, con in palio la promozione in B. Domani alle 20 l’allievo di Adamo Panzeri andrà a caccia dell’impresa contro la seconda testa di serie Andres Molteni, argentino specialista della terra battuta, numero 283 Atp.

Martedì toccherà invece all’altro giocatore locale, il 36enne maestro del club Jonata Vitari, atteso dal milanese Alessandro Bega. Completa il quadro dei derby tricolori la sfida fra i giovani Lorenzo Sonego e Gianluca Di Nicola. Da segnalare anche il ritorno alle competizioni di Alessandro Giannessi, mancino numero 126 del mondo nel 2012, che dopo otto mesi di stop per un infortunio al polso ha scelto Lecco per riprendere la sua scalata verso i top 100. Primo impegno contro il francese Samuel Bensoussan. Domani si partirà alle 12, con i primi cinque match di singolare e quattro incontri del tabellone di doppio. L’ingresso sarà gratuito per tutta la durata della manifestazione. Risultati in diretta nella sezione live score del sito www.itftennis.com.

RISULTATI

Qualificazioni. Turno decisivo: Vilardo b. Rigamonti 6-2 6-3, Karimov (Uzb) b. Terreni 6-0 6-1, Groll (Fra) b. Abbruciati 3-6 7-6 7-6, Chung (Kor) b. Giannuzzi 6-2 6-2, Stefanini b. Cortegiani 6-2 6-2, Polmans (Aus) b. Vasa (Fin) 7-6 0-6 6-4, Bourbon (Fra) b. Roncalli 0-6 6-2 6-2, Oradini b. Niklas-Salminen (Fin) 6-0 7-5.

Fonte: Ufficio Stampa Tennis Futures

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento