menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il vincitore della Extreme, Luca Arrigoni

Il vincitore della Extreme, Luca Arrigoni

Trail Grigne Sud 2019 nel segno di Arrigoni e Pedroni

Sono loro i padroni della terza edizione sulla prova più lunga, la Extreme di 41 chilometri. Nella sprint si impongono Beltrami e Cereda. In tutto oltre 300 atleti

Grande spettacolo sabato mattina a Mandello per la terza edizione del Trail Grigne Sud, "sui sentieri dei camosci". La competizione organizzata da Alessandro Gilardoni ha portato sul traguardo mandellese dei Giardini ben 289 partecipanti, così suddivisi: 126 alla prova Extreme e 163 alla prova Sprint, ai quali vanno aggiunti i 40 della Intrepid.

Sul percorso più lungo (41 km, 3.600 metri di dislivello positivo), successo di Luca Arrigoni (5h 06'), secondo Danilo Brambilla (5h 21'), terzo Federico Arrigoni Marocco (5h 50'). La vittoria mentre al femminile è andata e Cecilia Pedroni (6h 24') davanti a Maria Poletti (7h 17') e Simona Checcucci (7h 28'). La Pedroni ha trionfato per la terza volta consecutiva al Tgs.

Corsa a coppie dell'Innominato, 6^ edizione da record: 297 team in gara

I podi della Sprint (21 km, 1.750 mt/d+). Maschile: Lorenzo Beltrami (2h 12'), Andrea Rota (2h 19'), Filippo Ugolin (2h 20'). Femminile: Marta Cereda (2h 54'), Vasilica Nastrut (2h 56'), Elena Calió (3h 14').

Bravissimi anche i ragazzi del TGS Intrepid (20 coppie per 6 km con 400 metri di dislivello), gli atleti con disabilità che hanno corso con un accompagnatore. Dopo 53 minuti Francesco Salerno ha tagliato per primo il traguardo confermando il titolo dell'anno scorso. Al secondo posto Chicco Bagato e in terza posizione Francesco Zampiceni. A livello femminile prima posizione per Ludovica Sala.

Le foto dei podi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Attualità

Si prenota per il vaccino anti-Covid, poi rinuncia: «Ho paura»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento