menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Andrea Riva

Andrea Riva

Triathlon: Andrea Riva strepitoso all'Elbaman

Tutti i risultati degli atleti firmati 3Life

Tanti appuntamenti anche questo fine settimana in casa 3Life. Tra le tante gare di triathlon che hanno visto in gara i colori del sodalizio lecchese, una delle più affascinanti era senza dubbio quella a cui ha preso parte Stefano Rusconi (nella foto), al traguardo sabato dell'IronMan di Mallorca, in Spagna.

Rusconi-3Per lui tempo finale di 12 ore, 4 minuti e un secondo che gli vale il 209° posto di categoria tra gli M35-39 ed il 1033° generale sulle distanze di 3,8 km a nuoto, 180 km in bici e 42,2 a piedi. Questo il suo commento a fine giornata: «gara bellissima in un posto che conosco bene per aver fatto tre volte il mezzo IM. Partenza swim ore 7.37 nel solito contesto da brividi che lo start di un IM offre. Primi 120 km in bici mossi con forte vento, più dura del previsto, poi salita di 7 km e discesa a tutta prima degli ultimi 50 km tutti da spingere fino alla fine. Inizio la corsa con buone sensazioni, ma da subito ho iniziato ad avere qualche problema tecnico con scelta di scarpe e calze non ideale. Completo la maratona di "testa", contento di avere chiuso un IM e l'inferno triathlon nell'ultimo mese in una stagione dove non sono riuscito a prepararmi come avrei voluto».

Torniamo in Italia per parlare della grande prestazione di Andrea Riva all'Elbaman, sulla distanza Medio (mezzo IronMan) che ha visto i concorrenti impegnati in 1,9 km a nuoto, 90 in bici e ultimi 21 a piedi. Andrea centra il secondo posto generale tagliando il traguardo in 4:51.24 che gli vale anche il successo di categoria tra gli S1. Nel dettaglio Andrea ha nuotato la prima frazione in 27.53, completando la seconda in 2:55.27 e la terza in 1:25.29.Presente anche Renato Dell'Oro, che si è invece cimentato nella gara di triathlon Lungo con 4 km a nuoto, 120 ciclistici e 30 podistici. Ottima prestazione anche in questo caso, con il 16° posto assoluto in 11:30.19, tempo che gli fa sfiorare il podio di categoria con il quarto posto. Per Renato prima frazione chiusa in 1:12.58, seconda in 6:24.52 e terza in 3:45.42.

Ben nove portacolori della 3Life hanno preso parte al triathlon olimpico di Cesenatico con prima frazione a nuoto di 1,5 km, seconda ciclistica di 40 ed infine ultimi 10 km a piedi per raggiungere il traguardo. Iniziamo questa volta con la gara femminile che ha visto Sarah Fumagalli chiudere al 17° posto con la prestazione di 2:32.45, salendo sul secondo gradino del podio di categoria tra le S2. Ottima prova per lei che completa la prima frazione in 34.42 in 29^ posizione, riuscendo poi a rimontare grazie ai tempi di 1:11.52 della frazione ciclistica e di 46.09 di quella podistica.

Passiamo alla gara maschile con Fausto Galli e Corrado Neodo che in due batterie diverse riescono nella curiosa impresa di completare la prova con il medesimo tempo di 2:19.19. Galli è 125° generale e Neodo subito dietro, mentre nelle classifiche di categoria sono tutti due in 22^ posizione, il primo tra gli S4, il secondo tra gli M2. Giuseppe Valli taglia invece il traguardo in 2:28.17 ed è 263° maschile e 45° S4, poco dietro Matteo Freti, 325° in 2:32.25 e 59° S4. Per Pietro Scaccabarozzi tempo finale di 2:33.25 con il 336° posto generale e il 61° S4, mentre Fabio Milani è 403° in 2:40.29, 47° M3, Giuseppe Sarta 442° in 2:44.54, 82° S4, e Renato Rotunno 489° in 2:52.57, 102° M2. 

Non solo triathlon nel fine settimana della 3Life. In tre hanno infatti corso la Stralugano, gara sulla distanza di 30 km, che ha visto Stefano Sironi chiudere in 2:35.49 con il 192° posto di categoria tra gli M40 ed il 438° in generale. Per Luca Negri invece cronometro che si ferma a 2:28.35 con la 146^ posizione sempre tra gli M40. Gli organizzatori avevano predisposto anche un percorso di 10 km. Tra i partecipanti anche Roberto Gilardoni, tesserato 3Life Fitri, che corre in 40.44 cogliendo il 25° posto tra gli M40.

Roberto Maino si è invece presentato al via della Half Marathon Città dei Mille a Bergamo. Per lui tempo finale di 1:33.26 con il 210° posto nella graduatoria maschile ed il 32° in quella di categoria tra gli SM35.

Cesenatico-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento