menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Trevisan

Matteo Trevisan

Trofeo Città di Lecco: Trevisan ancora Schiacciasassi bene Giacalone, Sonego è la sorpresa

Arriva il caldo a Lecco, e arriva con gli ottavi di finale. Sole e temperatura molto alta a far da cornice al Day 3 del Futures Città di Lecco, evento internazionale Itf da 10 mila dollari di montepremi.

Mattinata dedicata ai big, con in campo il n.1 e il n.2 del seeding. Vittorie facili per entrambi, con il primo favorito Nils Langer, tedesco, capace di lasciare soltanto quattro giochi all'avversario di turno, vale a dire al giovane argentino Juan Pablo Ficovich. Solo un set rapido invece per la testa di serie n.2, l'altro argentino Andres Molteni, bravo a scappare subito via al talento mancino di Alex Rybakov, 18enne statunitense dalle buone potenzialità. Potenzialità che ha messo in mostra soprattutto nel secondo set, quando ha costretto il sudamericano a sudare fino al 6-2 7-5 finale. Molto più tirato l'incontro che ha visto protagonista l'azzurro più alto nel seeding, cioè Omar Giacalone (n.5). Dopo un primo set risolto per 6-4 sul talentoso francese Tabatruong, il siciliano si è ritrovato a servire per il match (5-4) ma non è riuscito a chiudere, subendo il tentativo di rimonta del transalpino. Che a suon di fucilate da fondo e precise smorzate ha provato ad allungare la pratica. Invano però, perché nel tie-break Giacalone ha dimostrato più concretezza e ora si prepara ad affrontare, nei quarti, l'americano Tommy Paul (6-4 2-6 6-3 sul francese Samuel Bensoussan).

Quarti di finale che si prospettano molto interessanti, con un match di spicco in particolare. È quello tra il tedesco Langer e il toscano Matteo Trevisan, anche oggi in versione schiacciasassi contro l'altro toscano Jacopo Stefanini. Tra i due, che giocano insieme nel massimo campionato a squadre italiano nelle fila del Tc Prato, c'è ancora tanta differenza, molto evidente soprattutto nel primo parziale. Quando Trevisan, reduce dal successo nel Futures da 10 mila dollari di Bergamo della scorsa settimana, non ha lasciato per strada nemmeno un game. Nel secondo set Stefanini è riuscito a tenersi a contatto, almeno fino al break subito nel settimo gioco che ha incanalato definitivamente il match. Altri riflettori puntati sull'Italia, e su un'altra giovane promessa. Piemontese questa volta, Lorenzo Sonego: alto e snello, dal tennis ancora un po' acerbo ma già efficace, il 20enne azzurro non ha lasciato scampo (6-1 6-3) al trentino Giacomo Oradini, reduce dalle due ore e mezza giocate martedì sera contro Stefano Travaglia. Tra Sonego e una eventuale semifinale, c'è la regolarità dell'argentino Mateo Martinez, che ha impiegato tre set per avere la meglio sul milanese Alessandro Bega. Serata dedicata al doppio, con il beniamino di casa Lorenzo Frigerio e Matteo Trevisan opposti al baby duo azzurro Roncalli/Moroni. Giovedì i quarti di singolare e le semifinali di doppio (ingresso gratuito).

RISULTATI

Singolare, tabellone principale

Secondo turno: O. Giacalone (Ita, 5) b. M. Tabatruong 6-4 7-6(3), N. Langer (Ger, 1) b. J.P. Ficovich (Arg) 6-2 6-2, A. Molteni (Arg, 2) b. A. Rybakov (Usa) 6-2 7-5, L. Sonego (Ita) b. G. Oradini 6-1 6-3, M. Trevisan (Ita, 7) b. J. Stefanini (Ita) 6-0 6-3, M. Martinez (Arg, 8) b. A. Bega (Ita) 7-6(7) 1-6 6-2. T. Paul (Usa) b. S. Bensoussan (Fra) 6-4 2-6 6-3. Da concludere: G. Mager (Ita, 6) - A. Puget (Fra).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento