menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una grande ADB Vercurago vince gara due di Play off contro Imbersago per 66 a 64

Con una grande determinazione e sacrficio l'ADB Vercurago porta a casa una vittoria che a pochi minuti dal termine si era messa malissimo.

ADB Vercurago - Imbersago: 66 - 64 (18 - 18, 18 - 13, 13 - 11, 17 - 22)

ADB Vercurago: Corbetta 7,  Lanfranchi 10,  Bocca 4, Ferrario 14, Consonni ,  Kim 8,  Comi 5,  Collazo 14, Papini 2, Negri 2, Rigamonti, Rosa. All. Crippa

Imbersago: Cassani 19, Riva 15, Arditi L. 5, Arditi M. 10, Mazzieri Anadrea 14, Mazzieri Alessandro 12, Carenini S. 9, Carenini, Rossi 6, Pezzotta 4 Ronzoni 7. All. Lazzaretti.

1º Arbitro: Arrigoni Massimiliano Di Abbadia Lariana (Lc)
2º Arbitro: Todeschini Luca Di Lecco (Lc)

Vercurago: grande partita quella disputata questa sera dai "Cougars" dell'ADB Vercurago contro Imbersago per gara2 dei play off. Quando ormai sembrava che Vercurago avesse la partita in mano ecco che accade l'imprevedibile. I ragazzi di coach Crippa si deconcentrano, imbersago ne approfitta e passa in vantaggio a pochi minuti dalla fine. Poi a complicare le cose ci si metteno anche gli arbitri che fischiano un tecnico per proteste a Fontana, ma gli avversari già in vantaggio non sanno approfittare della grande occasione ed a quel punto Vercurago risorge, ritorna in partita e la vince con uno sprint finale. Ora sabato gara 2 ad Imbersago dove Vercurago si giocherà il tutto per tutto.

Cronaca: subito partenza con il piede schiacciato sull'acceleratore per entrambe le squadre che vanno a segno da tre. Poi però Vercurago mette a segno due canestri da due e dopo 5' di gioco conduce 7 a 3. Ad allungare ancora per i padroni di casa ci pensa Corbetta con canestro da 3 a 4' dal termine del primo quarto. Ma Vercurago non si ferma e dopo essere andato a segno altre due volte si porta sul 1 4 a 6 a 3' dal fischio finale. Imbersago però non demorde e con un paio di contropiedi riduce le distanze portandosi a -4 sul 14 a 10. Gli ospiti si riducono ancora di più le distanze e si portano a sole due lunghezz a 90" dal termine del primo quarto, ma non finisce qui perchè Imbersago ci crede e sulla sirena raggiunge sul 18 pari Vercurago.

Nel secondo quarto le due squadre si fronteggiano a viso aperto e proseguono di pari passo senza che nessuna delle due riesca a fare il break. Dopo 3' di gioco sono sul 22 pari. Per vedere però un altro canestro devono passare altri tre minuti quando Arditi L. mette a segno il canestro del sorpasso per Imbersago che si porta sul 24 a 23. Gli ospiti sono precisi al tiro e a 3' e 30" dal termine allungano sul 28 a 25. A questo punto Comi suona la sveglia per i suoi andando a canestro seguiti da altri suoi compagni che riportano Vercurago in avanti sul 31 a 27 a 2' 3 55" dal termine. Ad allungare ancora per Vercurago ci pensa  Bocca che porta i suoi sul 34 a 27 a 50" dalla sirena. Il primo tempo si potrebbe chiudere con  Collazo in lunetta che mette a segno due punti per Vercurago che si porta sul 36 a 29, ma i padroni di casa si distraggono e sulla sirena Arditi li beffa andando a canestro per 36 a 31 per i padroni i locali.

Dopo 3' di gioco i padroni di casa allungano il proprio vantaggio a +7 portandosi sul 39 a 32. A 2' e 31 dalla sirena Comi va a segno da sotto canestro portando Vercurago sul 45 A 36. Ferrario a 1' e 33" allunga ancora portando i locali sul + 10 che diventano 12 sempre grazie a Ferrario che realizza due tiri liberi a 52" dalla sirena. Il terzo quarto si chiude con i due tiri liberi messi a segno da Mazzieri per il 49 a 42.

Nell'ultimo quarto Imbersago cerca subito la rimonta andando a segno con Mazzieri, ma per Vercurago risponde subito Ferrario.Gli ospiti però ci credono e con Carenini ed un gran Mazzieri per lui un paio di triple,  si portano a +1 sul 52 a 51 a 6' e 53" dal fischio finale. A quel punto Vercurago perde la testa mentre Imbersago mette a segno canestro su canestro con Mazzieri a segno da tre per il +5 sul 58 a 53 a 3' e 33" dalla sirena. Poi ci si mettono anche gli arbitri che fischiano un fallo inesistente a Ferrario che per proteste si becca anche il tecnico. A quel Punto gli ospiti si portano a +6 sul 61 a 55 a 2' e 36 del finale. Kim cerca di suol la carica per i suoi andando a canestro per il -5. A 1' e 32" dalla sirena è ancora Kim il protagonista guadagnandosi due tiri liberi che mette a segno per il -3. Gli ultimi secondi sono pura adrenalina con le due squadre che si danno battaglia su ogni pallone. A mandare in visibilio il palazzetto ci pensa Ferrario a segno a 48" mette a segno la tripla del 64 pari. Poi ci si mette anche Bocca che sigla il sorpasso 66 a 64 a 29" dal finale. Gli ultimi secondi sono una vera e propria bolgia, ma alla fine Vercurago fa suo il match per 66 a 64.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento