Domenica, 16 Maggio 2021
Sport Via Guglielmo Marconi

Us Derviese, ripartenza post-covid: i minorenni che si tesserano pagano la metà

Per la prossima stagione gli under 18 che vorranno entrare a far parte di una delle diverse sezioni della polisportiva beneficeranno di una riduzione del 50% sulla quota di iscrizione. Il sindaco: «Un aiuto alle famiglie e un richiamo allo sport dopo un periodo nero»

L'us Derviese prova a ripartire dopo il periodo nero del lockdown e l'interruzione di ogni attività sportiva che ha messo un intero settore in ginocchio. Compatibilmente con le normative e la situazione sanitaria, nella prossima stagione le associazioni sportive dilettantistiche avranno l'obbligo di ricominciare a far divertire i giovani.

La società di via Marconi, nel comune altolariano, dà un segnale forte e propone un'iniziativa davvero interessante. Per la prossima stagione gli atleti minorenni che vorranno entrare a far parte di una delle diverse sezioni della polisportiva beneficeranno di una riduzione del 50% sulla quota di iscrizione.

Dervio: assegnate le benemerenze civiche "Honor Delphum" per il 2020

«Un bel messaggio quello che arriva dall'Unione sportiva derviese, presieduta da Cristian Adamoli, che vuole arrivare dritto al cuore dello sport: i giovani - commenta il sindaco di Dervio Stefano Cassinelli - Un aiuto alle famiglie, colpite a livello economico dalla pandemia, che non vogliono far mancare ai propri ragazzi un valore importante come quello del "fare sport". Un messaggio di presenza sul territorio e di vicinanza ai propri tesserati».

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Us Derviese, ripartenza post-covid: i minorenni che si tesserano pagano la metà

LeccoToday è in caricamento