menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polisportiva Valmadrera, costituito il comitato per la realizzazione del campo in sintetico

A Bosisio Parini sono stati festeggiati allenatori, sponsor e dirigenti della Polisportiva

Si è rinnovato anche per il 2017 il momento del  "GRAZIE"  della grande famiglia della Polisportiva Valmadrera ai suoi dirigenti, allenatori e sponsor, un gruppo di circa 150 volontari, che si è celebrato nella serata di venerdì 10 febbraio presso il ristorante "La Casupola" di Bosisio Parini. Presente il Presidente della FIGC Lecco, Giovanni Colombo.

E' toccato al Presidente Antonio Monti fare gli onori di casa, anzitutto ringraziando tutti quanti contribuiscono con il loro impegno e la loro passione a permettere l'attività di ben 27 squadre della Polisportiva, dal settore calcio alla pallavolo fino al basket, e poi ha illustrato l'impegno che l'ultimo Consiglio ha intrapreso, in accordo con la Parrocchia, ovvero la costituzione di un Comitato Promotore per la realizzazione del fondo in sintetico presso il campo dell'Oratorio. "Si tratta di una scelta molto importante, ma altrettanto difficile e dunque - ha aggiunto il Presidente Monti - occorre che tutta la Polisportiva sia coinvolta."

A seguire don Tommaso Nava, riferendosi all' impegno per il campo, ha sottolineato come a un impegno così importante da un punto di vista economico debba corrispondere un altrettanto impegno di investimento educativo da parte dell'associazione sportiva nell' Oratorio. 

Il Parroco don Adelio Brambilla, oltre a portare i propri saluti e a ringraziare gli amici della "Poli" per tutte le iniziative svolte, ha voluto ricordare il prossimo impegno della Parrocchia, proprio in Oratorio, con la costruzione della mensa per i poveri . 

Infine, l'assessore allo Sport del Comune di Valmadrera Antonio Rusconi ha portato i saluti del sindaco Donatella Crippa, impegnata nell' iniziativa della Giornata del Ricordo, e ha sottolineato come "questa società è quella che risponde al maggior numero di esigenze di giovani e ragazzi di Valmadrera e poi, da socio fondatore nonchè ex allenatore e Presidente del Valmadrera, sottolineo come quella maglia arancione rappresenti per tanti ragazzi un'appartenenza particolare", dando infine la propria disponibilità a collaborare con il nuovo Comitato per il progetto del campo in sintetico, riprendendo un messaggio di Dom Helder Camara : "Se uno sogna da solo, il suo rimane un sogno; se il sogno è fatto insieme esso è già l'inizio della realtà ". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento