menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Interlaghi e Interlaghina, la grande vela è solidale

Regate per adulti e bambini, ma il vento soffierà anche per "Flying Angels"

La Canottieri Lecco è pronta a organizzare la 43^ edizione di Interlaghi, il Campionato invernale di vela, e la quinta dell'Interlaghina, dedicata alle Optimist. La presentazione del doppio, prestigioso evento, andata in scena in sede, ha sancito la collaborazione con la fondazione Flying Angels, che si occupa di organizzare viaggi aerei per i bambini bisognosi di operazioni chirurgiche; e proprio "Sail's Angels" verranno chiamati i partecipanti all'Interlaghina, la regata dei velisti dagli 8 ai 14 anni, che si sfideranno dal pomeriggio di sabato 21 ottobre al pomeriggio di domenica 22, con sei regate da disputare.

Tutti contribuiranno alla nobile causa con una quota dell'iscrizione, così come accadrà per l'Interlaghi del 28-29 ottobre. In acqua, per i "grandi", sette classi (J24, H22, Platu 25, Fun, Meteor, Orza 6, Orc A+B e Orc C) con sei regate da disputare, confidando nella Breva e nel Tivano. In palio il Trofeo Allianz Bank. Spazio però anche alla cultura e al ricordo di una persona importante per la Canottieri Lecco.

L'Interlaghina celebrerà infatti il ricordo di Pietro Vassena, il mitico inventore del sommergibile C3 nel 70° anniversario della sua immersione record. Si svolgerà sabato 21 ottobre un'originale gara da Lecco a Malgrate sugli "skivass" da lui creati negli anni Trenta e ricostruiti dall'ingegner Federico Bonomelli. Nei due weekend di regate (21/22 e 28/29) spazio in Canottieri Lecco anche all’arte grazie alla mostra “Gli angeli delle vele” nella quale verranno esposte opere grafiche, pittoriche e scultoree ispirate allo sport, realizzate da un gruppo di artisti ed insegnanti che operano sul territorio di Lecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Merate: investita da un'auto, donna finisce in ospedale

  • Sport

    Calcio, il Lecco in campo non c'è: a Novara arriva una batosta

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento