rotate-mobile
Volley

Il reparto centrali della Picco Lecco si arricchisce dopo l’acquisto di Matilde Frigerio

La giocatrice 20enne ha conosciuto per la prima volta la Serie A nell’ultima stagione e vuole continuare a crescere

È la classe 2002 Matilde Frigerio, l’ultimo acquisto del reparto centrale della Picco Lecco. Alta 183 cm, considerata un buon prospetto per il futuro si è affacciata alla serie A nella scorsa stagione. Su lei ha buttato un occhio la S.lle Ramonda IPAG Montecchio dopo il completamento del percorso giovanile all’Agil Igor Novara, con la quale ottiene una promozione in B1 ed una in A2. Punto fermo delle castellane nell’unico anno al PalaCollodi, Frigerio si è saputa conquistare per distacco a suon di superbe prestazioni la titolarità. La centrale di Cantú (Como) è specializzata sul fondamentale del primo tempo oltre che nella battuta. I primi passi nella pallavolo li muove grazie alla Gs Montesolaro, una piccola società locale.

Dopo soli due anni arriva la chiamata di Orago Volley, una società con cui ha raggiunto obiettivi importanti vincendo gli scudetti italiani categoria Under 14 e Under 16. Qui le sono state insegnate le basi e assegnato il ruolo che tuttora ricopre. Poi Novara, all’Agil Igor Volley, la sua prima esperienza lontano da casa. In tre anni complessivi gioca il primo anno in B2 ottenendo subito la promozione in B1 e le restanti due stagioni in B1 allenata da coach Matteo Ingratta, con l’ultima culminata con la conquista della A2 (battuta nello spareggio promozione Ares Flv Cerignola, ndr). Partecipa con la maglia di Novara a due finali nazionali Under 18, giocando al suo primo anno piemontese, 2019/2020, la finalissima 1°e 2° posto perdendola con avversario il Volleyrò CdPazzi, mentre l’anno seguente l’avventura è terminata ai Quarti di Finale dopo uno sfortunato tie-break contro l’Imoco Conegliano.

Quindi il passaggio alla S.lle Ramonda IPAG Montecchio per l’annata di serie A2 2021/2022 con la quale raggiunge un piazzamento PlayOff. La scorsa stagione è alla Sigel Marsala. “Sono molto curiosa ed entusiasta di iniziare questo nuovo anno alla Picco Lecco. Conoscevo già la società in quanto dista solo un’ora da casa mia e l’ho sempre seguita sia durante il campionato di B1 che l’anno scorso in A2 dove ha affrontato un buon campionato. Non vedo l’ora di conoscere tutto lo staff, la squadra e ritrovare alcune compagne con cui ho già condiviso alcune esperienze. Sono carica per iniziare a mettermi in gioco e migliorare!”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il reparto centrali della Picco Lecco si arricchisce dopo l’acquisto di Matilde Frigerio

LeccoToday è in caricamento