Utilita

Lecco: dal Comune un contributo per l'affitto agli inquilini morosi incolpevoli

La domanda può essere presentata da lunedì 11 gennaio, fino a esaurimento fondi

Il Comune di Lecco, grazie a fondi messi a disposizione da Regione Lombardia, offre alle famiglie che si trovano in condizioni economiche particolarmente difficili un contributo per il mantenimento dell'abitazione di cui sono affittuari.

Il contributo è riservato ai cosiddetti inquilini moroso incolpevoli in possesso di sfratto con citazione di convalida, ovvero coloro che sono impossibilitati a provvedere al pagamento del canone di affitto per la perdita o la consistente riduzione di reddito del nucleo familiare, per cause quali il licenziamento, la cassa integrazione, cessazione di attività di impresa o grave malattia.

La domanda può essere presentata da lunedì 11 gennaio, previo appuntamento da fissare telefonando al numero 0341 481302. Il giorno concordato gli interessati dovranno presentarsi con la documentazione richiesta allo sportello affitto comunale per la compilazione assistita della richiesta.

L'erogazione dei contributi è subordinata al trasferimento del finanziamento regionale, pertanto la possibilità di richiedere il contributo cesserà con l'esaurimento dei fondi messi a disposizione da Regione Lombardia.

Per informazioni più precise e dettagliate: 0341 481302 oppure casa@comune.lecco.it oppure www.comune.lecco.it.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco: dal Comune un contributo per l'affitto agli inquilini morosi incolpevoli

LeccoToday è in caricamento