rotate-mobile
Venerdì, 1 Marzo 2024

Oltre 4 tonnellate di aiuti raccolti per la Turchia, il grazie di Ahmet

Il video del promotore dell'iniziativa di solidarietà per il popolo turco martoriato dal terremoto. Tantissimi i vestiti e i beni donati nel centro di raccolta di Mandello anche da Lecco. Ora 3 camion sono in partenza in accordo con il Consolato

"Grazie davvero per la grande generosità che avete dimostrato. Abbiamo raccolto ben 4 tonnellate di aiuti che ora porteremo a Milano per poi inviarli nella Turchia devastata dal terremoto. Un grazie anche da parte del mio popolo duramente provato". Questo il messaggio lanciato da Ahmet Avdagi, 36enne turco residente da 13 anni a Mandello del Lario, dove nei giorni scorsi, dopo il terribile sisma del 6 febbraio scorso che ha colpito Siria e Turchia provocando migliaia di morti e feriti, è stata avviata una raccolta di aiuti, in particolare vestiti, ma non solo. A promuovere l'iniziativa di solidarietà proprio Ahmet del quale riportiamo qui il suo video di ringraziamento nel quale mostra il grande quantitativo di materiale raccolto.

In tanti, non solo dai comuni del lago dove sono state coinvolte le scuole e i genitori, ma anche da Lecco e dintorni, hanno raggiunto il "quartier generale" della raccolta di beni di prima necessità  allestito nella palestra della ex scuola elementare di via XXIV Maggio, con il sostegno dell'assessorato ai Servizi sociali guidato da Guido Zucchi.

Il gruppo di amici che hanno sostenuto la raccolta di aiuti mandellese.

Da martedì è stato un susseguirsi di consegne: oltre ai già citati capi di abbigliamento per grandi e bambini, sono stati raccolti berretti copricapo, tende, materassi, sacchi a pelo, termos, torce e power bank. "Laggiù dove il terremoto ha distrutto tutto e seminato morte e disperazione la temperatura scende sotto lo zero. Con tutto questo aiuteremo in modo concreto la popolazione duramente colpita" - ha aggiunto Ahmet.

Il materiale raccolto.

Proprio ora (sabato 11 febbraio ore 9) sono in corso le operazioni di carico dei beni donati e raccolti: 3 i camion in partenza da Mandello del Lario con altrettante tonnellate di vestiti e materiali di aiuti già riposti da ieri sera nelle apposite scatole. Il personale addetto allo smistamento consegnerà ora il carico a Milano per la successiva e immediata spedizione via aerea e su gomma verso la Turchia. Operazione questa, monitorata dal Consolato generale di questo Paese con sede nel capoluogo lombardo.

(Si ringrazia Alberto Bottani per le foto e la collaborazione)

Ahmet con uno dei pacchi di aiuti in palestra a Mandello.

Video popolari

Oltre 4 tonnellate di aiuti raccolti per la Turchia, il grazie di Ahmet

LeccoToday è in caricamento