Il risveglio di Lecco con la spettacolare transumanza di 3.000 pecore

All'alba l'arrivo al Ponte Vecchio di tantissimi ovini diretti verso la Valsassina

Una spettacolare e pacifica invasione di pecore all'alba. Anche quest'anno la città di Lecco si è svegliata con la transumanza che già in passato aveva conquistato grandi e bambini. Alcuni mattinieri si sono appostati già alle 5.45 tra il Ponte Vecchio e corso Martiri per assistere e riprendere con foto e video l'arrivo di "un fiume" di 3.000 ovini, accompagnati dai pastori guidati da Andrea Galbusera.

Pecore arrivo-2

Tre gruppi di pecore, a distanza di qualche decina di minuti l'uno dall'altro, sono scesi dalle alture di San Michele a Galbiate, imboccando poco dopo le 6 il ponte Azzone Visconti che conduce nel cuore della città capoluogo. Immancabili e apprezzati anche gli asinelli e i cani pastore.

Pecore 3-2-3

Da qui la transumanza è quindi proseguita lungo via Amendola attraversando i rioni alti della città, per poi salire in direzione Valsassina.

Pecore 6-2

Ecco alcune immagini delle tantissime e simpatiche pecorelle che si sono, come da tradizione, fermate a brucare l'erba anche da qualche giardinetto delle case ai lati delle strade.

Pecore 4-2-3

"Il fiume che sale": il video della spettacolare transumanza di ben 3.200 pecore a Lecco

Si parla di

Video popolari

Il risveglio di Lecco con la spettacolare transumanza di 3.000 pecore

LeccoToday è in caricamento