rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ripararsi dal freddo in Patagonia? Il "Ragno" Luca Schiera ha un metodo spettacolare

Luca Schiera, membro dei Ragni di Lecco, è tornato qualche tempo fa dalla Patagonia dove, insieme al collega "maglione rosso" Matteo Della Bordella, ha aperto diverse vie d'arrampicata, a cominciare dalla "Maracaibo" sul Cerro Pollone.

Gli alpinisti, come sempre, si sono trovati a superare numerose difficoltà, non ultima quella di doversi riparare dalle rigide temperature invernali. 

Come fare per resistere ai giorni in cui il bel tempo è una chimera a quelle quote? Semplice. Ricavare un minialloggio tra le rocce per evitare neve, freddo e intemperie. Vi invitiamo a guardare, nel video pubblicato sulla pagina Facebook de I Ragni di Lecco - Arrampicata Alpinism climbing, quel che fa Luca Schiera in Patagonia. Anche se, vien da sé, non è affatto semplice.

Video popolari

Ripararsi dal freddo in Patagonia? Il "Ragno" Luca Schiera ha un metodo spettacolare

LeccoToday è in caricamento