Un canale You Tube racconta le bellezze storico-architettoniche del Lecchese

Sempre più successo per i "Minidoc" realizzati dal giornalista e insegnante lecchese Dario Angelibusi: il primo è dedicato alle Lucie, il secondo all'insediamento dei Goti sul Monte Barro, e altri saranno pubblicati nei prossimi mesi

 

Documentari sulle bellezze del territorio, da svelare agli appassionati e ai curiosi attraverso le immagini, spesso spettacolari, ma soprattutto con la parola e la competenza.

Stanno riscontrando sempre maggiore successo i video realizzati da Dario Angelibusi, 44 anni, giornalista e insegnante lecchese che da qualche tempo ha deciso di aprire un canale You Tube ("Due passi tra arte e storia") dedicato al patrimonio storico della provincia di Lecco e dell'intera Lombardia. Una raccolta di video da assaporare uno per uno per andare alla scoperta di borghi senza età, monumenti, tradizioni secolari e affascinanti gioielli d'arte. Documentari raccontati da Angelibusi, da sempre studioso di storia locale, e realizzati con professionisti del settore video quali Marco Ongania, Leonardo Arena e Luca Raffaele.

I Piani di Bobbio visti dal cielo prima e dopo il lockdown

Il primo "Minidoc" è stato caricato lo scorso settembre e racconta la nascita delle "Lucie", le tradizionali imbarcazioni del Lecchese, il secondo pochi giorni fa sul sito archeologico dei Goti sul Monte Barro (lo potete vedere sopra).

Il video sul Monte Barro

Le origini, la storia e le caratteristiche della cittadella gota del Monte Barro, l'antico villaggio fortificato abitato nel VI secolo dagli ostrogoti, posto nel territorio di Galbiate (Lecco). Nella nuova puntata dei Minidoc Lecco, Dario Angelibusi ci guida alla scoperta di questo autentico gioiello del medioevo, riportato alla luce dagli archeologi negli anni '90, dopo secoli di oblio. Il complesso comprende i resti di tredici edifici posti sul Monte Barro che, a metà del VI secolo, furono dati alle fiamme dagli stessi abitanti, gli ostrogoti, per impedire che cadessero in mano bizantina, durante la guerra greco-gotica.

Immagini affascinanti, spettacolari ricostruzioni e una rigorosa analisi storica sono gli ingredienti di questo video, imperdibile per tutti gli appassionati di storia, archeologia e medioevo, e per tutti i turisti in visita al territorio di Lecco.

"Audition", il corto del regista lecchese ha un finale spiazzante

Potrebbe Interessarti

Torna su
LeccoToday è in caricamento