rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Bormio Livigno

Bormio, minacce al titolare dell'hotel Stella per la scelta di ospitare migranti

Due lettere minatorie all'indirizzo di Carlo Montini: aveva scelto di accogliere profughi nella sua struttura per difficoltà a pagare l'affitto

Ci mancava solo la lettera minatoria. Dopo le polemiche sollevate da residenti e commercianti di Bormio intorno alla scelta di Carlo Montini, titolare dell'hotel Stella, di ospitare nel suo albergo alcuni migranti, al suo indirizzo sono pervenute ora delle missive con minacce, anche alla sua famiglia. Già qualche giorno fa, il gestore aveva ricevuto una serie di email offensive, poi sono arrivate le due buste per posta.

Due lettere, con timbro postale di Bologna, anche se non è escluso che arrivino da molto più vicino.Montini aveva scelto di ospitare i migranti perchè, in assenza di turisti al suo albergo, aveva difficoltà a pagare l'affitto. Di certo non immaginava che la sua scelta avrebbe avuto tali funeste conseguenze. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bormio, minacce al titolare dell'hotel Stella per la scelta di ospitare migranti

LeccoToday è in caricamento